Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaAmbienteAssociazionismo › Olbia, Cagliari e Perù: gemellaggio itinerante
S.A. 26 ottobre 2015
Un nuovo importante appuntamento per la comunità peruviana della Sardegna ha avuto luogo nello scorso fine settimana
Olbia, Cagliari e Perù: gemellaggio itinerante


OLBIA - Olbia ha ospitato un nuovo importante appuntamento per la comunità peruviana della Sardegna ha avuto luogo nello scorso fine settimana. Il Consolato Peruviano Itinerante per due giorni: il 23 Ottobre a Cagliari e il 24 a Olbia. Per quanto riguarda Olbia, i cittadini peruviani hanno colto l'occasione, favorita da AGCI Gallura, per poter conferire con il consigliere console generale aggiunto, dott. Carlos Javier Obando Peralta, e con il funzionario Diego Giacobetti per il disbrigo di importanti atti quali il rinnovo del passaporto e altri tipi di pratiche burocratiche.

I cittadini peruviani, alcune decine, si sono recati in Corso Vittorio Veneto n°9, negli uffici AGCI. Al termine della lunga mattinata (dalle 9 alle 14) , una volta salutati gli ultimi connazionali, che hanno apprezzato la nuova opportunità offerta dal loro Consolato itinerante (si tratta del terzo doppio appuntamento in tre anni a Olbia e Cagliari), il direttore della federazione Gallura, Filippo Sanna, su
delega del presidente Fiori, ha portato il benvenuto della centrale cooperativa e raccolto l'espressione della più alta stima e considerazione da parte del Console Obando Peralta.

A far gli onori di casa, Tania Vinces (Equadoregna), che, in assenza del consorte, Jose' Rosario Venturo (attualmente in Perù per partecipare ad alcune fiere internazionali) si è prodigata a svolgere azione di mediatrice culturale. Gli ultimi saluti – che sanno già di un arrivederci al prossimo anno – sono stati scambiati davanti al totem AGCI riportante il motto che da alcuni anni accompagna il lavoro di Fiori e Sanna e dell'intera dirigenza AGCI, “Cooperazione: lavorare in rete per lo sviluppo”, che certamente ispirato anche questo bel momento di integrazione culturale e collaborazione fra istituzioni e
corpi intermedi.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas