Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSpettacoloTeatro › Teatro: si alza il sipario su Tempio Pausania
A.B. 17 gennaio 2015
Prenderà il via la settimana prossima, la Stagione di Prosa 2014-15 organizzata dal Cedac al Teatro del Carmine, nell´ambito del 35esimo Circuito Teatrale Regionale Sardo
Teatro: si alza il sipario su Tempio Pausania


TEMPIO PAUSANIA - Il fascino dell'ironia ed i misteri dell'inconscio per la “Stagione di Prosa 2014-15” al “Teatro del Carmine” diTempio Pausania organizzata dal “Cedac”, nell'ambito del 35esimo “Circuito Teatrale Regionale Sardo”, che ha come slogan un significativo e pirandelliano “Giù la Maschera!”, e realizzata con il patrocinio ed il sostegno del Comune di Tempio Pausania. Sei titoli in cartellone, da sabato 24 gennaio a venerdì 24 aprile, più uno spettacolo fuori abbonamento,“Zorba”, del “Győri Balett”, che mercoledì 21 gennaio, alle ore 21, regalerà al pubblico della città gallurese un preludio danzato: dall'enigmatico “Doppio Sogno”, di Giancarlo Marinelli, ad un duplice ritratto al femminile con “Doris e Irene parlano da sole”, di Alan Bennett; una classica commedia come la“Mandragola”, di Machiavelli, ed un affresco del Belpaese per “L’abito della sposa”, di Mario Gelardi; il surreale triangolo di “Ti posso spiegare...” e la storia della fine del mondo nell'“Apocalisse”.

Tra i protagonisti (oltre ai primi ballerini ed i danzatori della “Ballet Company of Győr-Hungary”, che interpreteranno la coreografia di Lorca Massine, basata sull’omonimo romanzo di Nikos Kazantakis), un 'artista del calibro di Ivana Monti, figura di spicco del teatro italiano, attrice sensibile e versatile, a suo agio sul palco come sul grande e sul piccolo schermo, accanto a Caterina Murino, diva internazionale ed icona del cinema francese ed italiano, di nuovo sulla scena dopo il successo di “Dona Flor e i suoi due mariti” ed un'intensa “Salammbô” a Nora per “La Notte dei Poeti”, accanto a Giorgio Lupano (attore di teatro e volto noto del piccolo schermo) ed al produttore ed attore Rosario Coppolino, che formano il cast stellare di “Doppio Sogno”.

Riflettori puntati anche su Ugo Dighero, attore dalla straordinaria vis comica e fondatore con Maurizio Crozza dei “Broncoviz”, spesso presente in televisione tra trasmissioni cult come “Avanzi” e fiction come “Un medico in famiglia”, coinvolgente mattatore nell'“Apocalisse” del “Teatro dell'Archivolto”, dai racconti di Niccolò Ammaniti; e su Pino Strabioli (eclettico attore, regista e conduttore), protagonista con la giovane e bravissima Alice Spisa (“Premio Ubu Under 30/2013” per “Lo stupro di Lucrezia” di Shakespeare) de “L'abito da sposa”, per un ideale viaggio nell'Italia degli Anni Sessanta. Sulla scena di Tempio anche Jurij Ferrini, affermato e brillante regista ed interprete del teatro italiano; Maria Grazia Bodio e Lia Careddu, intense e convincenti protagoniste di “Doris e Irene parlano da sole”, di Bennett, nell'allestimento del “Teatro Stabile della Sardegna”; nonché Michele La Ginestra, autore (con Adriano Bennicelli) ed interprete con Beatrice Fazi e Maria Chiara Centorami di un inedito e divertente “Ti posso spiegare...”.

Nella foto: Ugo Dighero
Commenti
17:41
Sabato 3, domenica 4 e giovedì 8 dicembre la nuova produzione della compagnia La Botte e il cilindro dal titolo “Babajaga. La strega russa”. Lo spettacolo va in scena per la regia di Pierpaolo Conconi al Ferroviario di Sassari
© 2000-2016 Mediatica sas