Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSpettacoloDanza › Da Alghero a Palau a ritmo di Flamenco
D.C. 15 gennaio 2015
Con la dodicesima edizione del Circuito Regionale Danza Sardegna, dal 16 gennaio al 21 gennaio, al via il tour della compagnia “NaturalisLabor” in scena a Palau, Lanusei, Carbonia, Sinnai, Alghero col vibrante spettacolo “El paso del tiempo” firmato in collaborazione con “Flamenco Lunares”
Da Alghero a Palau a ritmo di Flamenco


OLBIA - C’è tutta la passione della Spagna nei vibranti quadri flamenchi di “El paso del tiempo”, nuovo spettacolo dell’Associazione Enti Locali per lo Spettacolo e firmato dalla compagnia “NaturalisLabor”, in collaborazione con “Flamenco Lunares”. Un organico che si avvale di professionisti italo-spagnoli di altissimo livello e che proietta lo spettatore nelle più suggestive atmosfere andaluse, alternando ritmiche conturbanti a melodie suggestive e indimenticabili.

Sul palcoscenico, ogni ballerina del gruppo mette in scena e rappresenta il flamenco a proprio modo, sviluppando l’interiorità e la personalità di questa danza che ricorda più una scuola di vita e un modo di essere, piuttosto che una semplice ricerca estetica. Il risultato è un insieme di stili: da quello più sensuale di Siviglia, a quello più conturbante e ritmico di Jerez De La Frontera, fino alla fusione di queste due ultime espressioni, nella più moderna tecnica madrilena.

Passione e ritmo, mistero e fascino, puntano dritto al cuore dello spettatore offrendo uno spettacolo di grande raffinatezza, in tour per la Sardegna a partire dal 16 gennaio con il debutto al Teatro Montiggia a Palau. Si proseguirà poi il 17 gennaio al Teatro Tonio Dei di Lanusei, il 18 e il 19 al Teatro Centrale di Carbonia, il 20 al Teatro Civico di Ninnai e il 21 al Teatro Civico di Alghero. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21, mentre la replica mattutina prevista per il 19 gennaio a Carbonia sarà alle ore 11.

Nella foto: un momento dello spettacolo
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas