Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Malmena compagna e aggredisce carabinieri: arrestato olbiese
S.A. 15 gennaio 2015
L´uomo ha tentato la fuga a bordo di un autobus ma è stato subito rintracciato dai militari su cui ha inveito con frasi oltraggiose
Malmena compagna e aggredisce carabinieri: arrestato olbiese


OLBIA - Ha malmenato la compagna fuggendo poi con il suo portafogli. E' successo ad Olbia dove i carabinieri hanno arrestato mercoledì pomeriggio un 33enne del posto, G. S., dopo la querela sporta dalla convivente di 49 anni.

L'uomo ha tentato la fuga a bordo di un autobus ma è stato subito rintracciato dai militari su cui ha inveito con frasi oltraggiose. Tutta la refurtiva è stata restituita alla legittima proprietaria.

L’arrestato è trattenuto presso la caserma di Olbia Poltu Quadu, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nel corso della nottata, in preda ad una violenta crisi isterica, l'uomo ha danneggiato pesantemente gli arredi della Camera di Sicurezza e per tale motivo, d’intesa con l’Autorità inquirente, è stato trasferito al Carcere di Nuchis.
Commenti
13:13
Oggi, una cittadina polacca, già nota alle Forze dell´ordine, è stata arrestata dai Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto territoriale di Olbia, perché responsabile di furto aggravato
21/3/2017
Le ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite in provincia di Cagliari, Oristano e Roma. Numerose le perquisizioni. Impegnati oltre 150 carabinieri in tutta l´isola
21/3/2017
Le persone raggiunte dai provvedimenti cautelari sono un trentenne della provincia di Sassari, con precedenti per reati analoghi, e la sua compagna. Filmati mentre commettevano il furto ai danni di un tabacchi di Sassari
20/3/2017
Nella notte tra domenica e lunedì, gli agenti della Sezione Volanti di Sassari hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale un 43enne straniero già noto alle Forze dell´ordine per reati contro la persona
© 2000-2017 Mediatica sas