Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaAmministrazione › Olbia: domande contro barriere architettoniche
A.B. 12 gennaio 2015
L’assessore comunale alle Politiche Sociale Gaspare Piccinnu ha annunciato che si possono inoltrate al Comune le domande finalizzate alla concessione di un contributo per il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche in edifici privati già esistenti e costruiti prima del 1989, ove risiedano portatori di handicap con menomazioni o limitazioni funzionali permanenti
Olbia: domande contro barriere architettoniche


OLBIA - L’assessore comunale alle Politiche Sociale Gaspare Piccinnu ha annunciato che, in conformità alle disposizioni della Legge n.13/89, art.9, possono essere inoltrate al Comune di Olbia le domande finalizzate alla concessione di un contributo per il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche in edifici privati già esistenti e costruiti antecedentemente al 1989, ove risiedano portatori di handicap con menomazioni o limitazioni funzionali permanenti.

Le domande, corredate dalla certificazione medica attestante la limitazione funzionale; la dichiarazione personale attestante il tipo di barriere architettoniche esistenti ed il tipo di opere che si intendono realizzare; l'eventuale certificato della Commissione medica della Asl attestante il riconoscimento dell’invalidità, dovranno essere inoltrate tramite Protocollo Generale a partire dal 2 febbraio ed entro il 27 febbraio, su apposito modulo disponibile negli uffici dell’Assessorato alle Politiche Sociali in Via Capoverde, al Delta Center, presso l’Ufficio Polifunzionale per il Cittadino in Via Dante e scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Olbia, alla voce “Comune Informa”. Ulteriori informazioni potranno essere richieste all’Assessorato alle Politiche Sociali, telefonando al numero 0789/52055.
Commenti
13/12/2017
Il consigliere comunale in aula parla di presa in giro per l´agro e col gruppo di Forza Italia dice: «ingiustizia che interesserà le sedi deputate a ristabilire l´equità». Gli risponde a distanza Tonina Desogos: catastrofismo surreale
22:03
I portavoce del Movimento 5 stelle nel Consiglio comunale di Alghero Graziano Porcu e Roberto Ferrara commentano la seduta della massima assise cittadina di lunedì
16:30
Relazione | Alghero ha il Piano di Assetto Idrogeaologico con un ritardo di 11 anni: la presa d´atto dello studio mette in guardia innanzitutto da eventi eccezionali e obbliga le amministrazioni competenti ad intervenire con opere di mitigazione. Le parole dell´ingegner Cambula che ha redatto lo studio fanno riflettere
12/12/2017
Il gruppo consiliare del Pd di Alghero, in sintonia e sinergia con la Segreteria cittadina, esprime soddisfazione per la presa d´atto del Consiglio comunale del Piano di Assetto Idrogeologico, ma la mancata partecipazione dei consiglieri di minoranza non è passata inosservata ai Dem
12/12/2017 video
La presa d´atto del potenziale rischio idrogeologico del territorio comunale, come facilmente comprensibile, è alla base di tutta la pianificazione urbanistica territoriale. Lunedì il Consiglio comunale di Alghero ha adottato il Piano di Assetto Idrogeologico colmando una grave carenza del passato. Sul Quotidiano di Alghero le immagini esclusive della seduta consiliare (per problemi tecnici manca il finale di seduta)
© 2000-2017 Mediatica sas