Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaSicurezza › Olbia: rissa in centro, il sindaco chiama prefetto e questore
A.B. 10 gennaio 2015
Il primo cittadino Gianni Giovannelli ha inviato una lettera al prefetto ed al questore di Sassari, in seguito ad «una rissa di proporzioni inaudite nella centrale Piazza Matteotti»
Olbia: rissa in centro, il sindaco chiama prefetto e questore


OLBIA - «Mi preme segnalare alle signorie loro che la scorsa notte, una decina di cittadini extracomunitari ha scatenato una rissa di proporzioni inaudite nella centrale Piazza Matteotti, ad Olbia». Inizia così la lettera che il sindaco del capoluogo gallurese Gianni Giovannelli ha inviato al prefetto ed al questore di Sassari, per «evidenziare ancora una volta (con forza) quanto sia necessario potenziare gli organici delle Forze dell’Ordine in una città in cui la popolazione residente è in costante crescita, con un picco significativo di cittadini stranieri».

Il primo cittadino olbiese spiega che, dalle informazioni in suo possesso, l’evento criminoso ha coinvolto i gestori dell’attività di kebab presente nella centrale via cittadina, alcuni clienti (tutti di nazionalità pakistana) ed un certo numero di persone di nazionalità magrebina, «conosciuti alle Forze dell’Ordine. Grazie al sistema di videosorveglianza di cui si è dotata questa Amministrazione, nonostante il fatto si sia verificato all’una di notte, i responsabili della rissa sono stati identificati». Provvidenziale l'intervento degli agenti del Commissariato, che hanno riportato la calma nella zona, mentre quattro "contendenti" hanno dovuto ricorrere a cure mediche in ospedale.

Visto che «molti soggetti coinvolti nella rissa risultano socialmente pericolosi, privi di occupazione, essere stati (spesso) coinvolti in fatti gravi», il sindaco di Olbia chiede agli Enti preposti «che venga presa in considerazione l’opportunità, ovvero la necessità di adottare un provvedimento di espulsione dal territorio delle persone resesi responsabili del suddetto fatto criminoso; chiedo, altresì, che il signor questore valuti la sussistenza dei presupposti per l’adozione di un provvedimento interdittivo all’esercizio dell’attività di kebab nel locale presso cui è scoppiata la rissa».

Nella foto: il sindaco di Olbia Gianni Giovannelli
Commenti
29/3/2017
«Far viaggiare otto migranti giunti ieri notte dentro la base militare in Teulada con un aereo di Stato non ha precedenti. È una vergogna inaccettabile di uno Stato che nega i voli di linea ai sardi e mette a disposizione un volo della Guardia di finanza per trasferire dalla Sardegna a Palermo otto migranti algerini», dichiara il deputato di Unidos Mauro Pili, che annuncia un´interrogazione sulla vicenda
29/3/2017 video
L´esercitazione di protezione Civile svoltasi ad Alghero ha previsto la simulazione di un intervento congiunto a seguito di allerta per rischio idrogeologico culminata con la esondazione del Rio Calvia. Le immagini
© 2000-2017 Mediatica sas