Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSaluteSanità › Riprende la raccolta di sangue al Dettori
S.A. 8 gennaio 2015
Dal primo gennaio, nell´ospedale di Tempio, in via temporanea era stata sospesa la raccolta del sangue, che però nelle giornate del 2, 3, 5 e 7 gennaio (giornate di attività al Centro Trasfusionale) è stata comunque garantita a bordo dell’autoemoteca
Riprende la raccolta di sangue al Dettori


TEMPIO - La Asl di Olbia, in accordo con l’Assessorato Regionale alla Sanità, riprende l’attività all’interno dei locali del Centro Trasfusionale del Paolo Dettori. L’Azienda sanitaria precisa che «la stessa non era mai stata sospesa ma, in via provvisoria ed eccezionale, era stata garantita, così come da disposizione regionale, a bordo dell’Autoemoteca».

Dal primo gennaio nei locali del “Paolo Dettori”, in via temporanea, era stata sospesa la raccolta del sangue, che però nelle giornate del 2, 3, 5 e 7 gennaio (giornate di attività al Centro Trasfusionale) è stata comunque garantita a bordo dell’autoemoteca, mentre è proseguita senza alcuna interruzione la distribuzione delle sacche all’interno dei reparti mentre la lavorazione del sangue è stata garantita nella struttura di Olbia.

«Non si è trattato di una decisione assunta dalla Asl - precisa il commissario della Asl di Olbia, Paolo Tecleme - si è trattato di un atto obbligatorio a fronte di una disposizione regionale, i cui termini sono stati ora prorogati di sei mesi per effetto di un decreto legge che ci consente da domani di riprendere l’attività all’interno del Centro Trasfusionale».
Commenti
17:23
Dal 25 al 17 giugno sarà attivo il servizio medico all’Asinara. La firma della convenzione questa mattina nella sala Giunta del palazzo comunale
9:34
Lo scorso 24 maggio è rimasto chiuso l’ufficio ticket del Poliambulatorio di Lanusei. La direzione aziendale difende il proprio operato
15:38
È il cuore della proposta del consigliere del Psd´Az Marcello Orrù, che oggi ha depositato tre emendamenti al disegno di legge 321 sull´Istituzione dell´Azienda sanitaria unica
11:34
La 45enne insegnante barbaricina è la nuova presidente regionale dela Cri. Da quindici anni, presta la sua opera di volontaria
28/5/2016
«No al trasferimento di alcuni reparti del Centro traumatologico». Questa mattina, un corteo ha attraversato la città. Poi, una decina di persone ha poi occupato l´aula del Consiglio Comunale
© 2000-2016 Mediatica sas