Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSaluteSanità › Riprende la raccolta di sangue al Dettori
S.A. 8 gennaio 2015
Dal primo gennaio, nell´ospedale di Tempio, in via temporanea era stata sospesa la raccolta del sangue, che però nelle giornate del 2, 3, 5 e 7 gennaio (giornate di attività al Centro Trasfusionale) è stata comunque garantita a bordo dell’autoemoteca
Riprende la raccolta di sangue al Dettori


TEMPIO - La Asl di Olbia, in accordo con l’Assessorato Regionale alla Sanità, riprende l’attività all’interno dei locali del Centro Trasfusionale del Paolo Dettori. L’Azienda sanitaria precisa che «la stessa non era mai stata sospesa ma, in via provvisoria ed eccezionale, era stata garantita, così come da disposizione regionale, a bordo dell’Autoemoteca».

Dal primo gennaio nei locali del “Paolo Dettori”, in via temporanea, era stata sospesa la raccolta del sangue, che però nelle giornate del 2, 3, 5 e 7 gennaio (giornate di attività al Centro Trasfusionale) è stata comunque garantita a bordo dell’autoemoteca, mentre è proseguita senza alcuna interruzione la distribuzione delle sacche all’interno dei reparti mentre la lavorazione del sangue è stata garantita nella struttura di Olbia.

«Non si è trattato di una decisione assunta dalla Asl - precisa il commissario della Asl di Olbia, Paolo Tecleme - si è trattato di un atto obbligatorio a fronte di una disposizione regionale, i cui termini sono stati ora prorogati di sei mesi per effetto di un decreto legge che ci consente da domani di riprendere l’attività all’interno del Centro Trasfusionale».
Commenti
15:54
L´assessore della Sanità, Luigi Arru, smentisce l´ipotesi paventata dall´esponente dell´Udc, Giorgio Oppi, nel corso del dibattito sulla manovra finanziaria
12:16
Il coordinatore regionale di Forza Italia Ugo Cappellacci ha preannunciato con un video su Facebook una nuova operazione verità sulla situazione della sanità in Sardegna
27/3/2017
Il parto in Sardegna e la sicurezza dei punti nascita sono due dei temi affrontati questa mattina, a Cagliari, nel corso della conferenza del ginecologo irlandese Michael Robson, del National Maternity Hospital (10mila parti l´anno), esperto di fama internazionale sulla sicurezza della gravidanza e del parto
28/3/2017
«La Sardegna ha sua legge e assistenza sanitaria con proprie risorse», dichiara l´assessore regionale della Sanità, dopo l´intervento del senatore del Partito Democratico
© 2000-2017 Mediatica sas