Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaEconomiaLavoro › «Esodi Meridiana, adesione sotto i pronostici»
S.A. 30 dicembre 2014
Le prime dichiarazioni dei sindacati Rsa Filt Cgil Meridiana nell´ultimo giorno utile per l´accettazione degli esodi volontari
«Esodi Meridiana, adesione sotto i pronostici»


OLBIA - «Sono circa 280 i lavoratori che hanno scelto di aderire al programma di "non opposizione" alla mobilità, un numero inferiore ai 400-500 pronosticati. Le conciliazioni volontarie sottoscritte risulterebbero essere circa 280, inferiore al numero annunciato a mezzo stampa forse con troppa enfasi. Numeri azzardati, forse anche dolosamente gonfiati, come se si volesse cercare a priori la legittimità per una nuova procedura di licenziamento collettivo».

Le prime dichiarazioni dei sindacati Rsa Filt Cgil Meridiana nell'ultimo giorno utile per l'accettazione degli esodi volontari [LEGGI]. «Mentre i termini per l'adesione erano ancora aperti, Meridiana si è affrettata ad annunciare l'apertura di una nuova procedura di mobilità, con l'evidente intento di indurre un numero di lavoratori più alto possibile ad aderire a questo programma, e senza nemmeno attendere l'apertura del tavolo di confronto presso il Ministero dello Sviluppo Economico» lamentano le organizzazione dei lavoratori.

«E' la conferma - proseguono - che questo accordo non risolve i problemi di Meridiana. E' la conferma della congenita allergia di Meridiana al rispetto degli accordi e delle Istituzioni. L'accordo siglato il 27 novembre è stato sbandierato dai media nazionali come la "soluzione" della vertenza Meridiana. In realtà è servito solo a mettere una "toppa" ad una procedura illegittima, senza fondamento e dai numeri irragionevoli, e non risolve le cause che hanno portato Meridiana in questa situazione». E concludono: «la soluzione invece passa necessariamente per un accordo globale e complessivo, un accordo che guardi al futuro e che contempli il rilancio industriale di un vettore importante come Meridiana. Piano industriale, difesa dell'occupazione, rinuncia alle esternalizzazioni e unificazione dei due vettori: solo un accordo che contenga questi punti irrinunciabili può condurre Meridiana alla salvezza».
Commenti
1/12/2016
Questo pomeriggio, Villa Devoto ha ospitato l´incontro che ha visto la presenza del ministro Carlo Calenda, dei rappresentanti della Regione, del Piano Sulcis, di Invitalia e dei sindacati. «Passi avanti concreti grazie a sinergie con il Governo», ha dichiarato il presidente Francesco Pigliaru
30/11/2016
Sono in corso le lavorazioni delle pratiche amministrative per l’attuazione dell’accordo sull’estensione degli ammortizzatori sociali nelle aree di crisi complessa e non complessa della Sardegna, siglato dalla Regione Autonoma della Sardegna e dalle parti sociali il 16 novembre
18:23
«Da gennaio, nuovi servizi alle nostre imprese», dichiara il presidente della Confapi Sardegna Mirko Murgia. Oltre alla consulenza dedicata al programma per la competitività delle micro, piccole e medie imprese, lo sportello si occuperà anche dell’Audit energetico, il cui bando è stato lanciato qualche giorno fa dalla Regione
© 2000-2016 Mediatica sas