Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaLavoro › Meridiana, escono 300 con esodi volontari
S.A. 30 dicembre 2014
Numero inferiore alle attese, il governo puntava a almeno 400 uscite. Si tornerà al tavolo ministeriale per la seconda fase del negoziato il 9 gennaio
Meridiana, escono 300 con esodi volontari


OLBIA - Corsa finale per i dipendenti Meridiana che hanno fatto richiesta di esodi volontari incentivati dalla compagnia aerea. Oggi è l'ultimo giorno utile per uscire dalla compagnia con il massimo di copertura degli ammortizzatori sociali prima che scatti la "tagliola" della legge Fornero.

L'accordo prevede l'incentivo unitario all’uscita volontaria pari a 15mila euro lordi, con contestuale rinuncia ai termini di preavviso; la possibilità di accedere al beneficio delle concessioni di viaggio “Id” (così detti biglietti “Industrial Discount”) sui voli operati direttamente dalla Compagnia Meridiana, alle medesime condizioni previste dalla normativa aziendale di volta in volta applicabile al personale in forza. Tali agevolazioni saranno altresì estese a: nuclei familiari del personale interessato; figli fino a ventisei anni di età. Le concessioni di cui sopra saranno riconosciute previo pagamento di un contributo annuale, per le spese generali ed i servizi.

La concertazione fra lavoratori e azienda è ripresa oggi a Olbia: al momento sono poco meno di 300 le adesioni dei dipendenti, numero inferiore alle attese, il governo puntava a almeno 400 uscite. Si tornerà al tavolo ministeriale per la seconda fase del negoziato il 9 gennaio.
Commenti
18:56
Rispondere al profluvio di comunicati imprecisi che arrivano dal centrodestra è un lavoro tanto noioso quanto inutile, ma quando tali comunicati finiscono per produrre informazioni errate e dannose per i cittadini non ci si può esimere dalla risposta
16/10/2017
Dura presa di posizione di Desirè Manca e Maurilio Murru in riferimento alla mancanza di comunicazione fra Sassari e Cagliari a discapito dei lavoratori: «Una pec della Regione Sardegna arriva al Comune di Sassari e nessuno la apre ma, soprattutto, nessuno si preoccupa del fatto che a Cagliari ad un tavolo di discussione così importante che affronta i temi del lavoro non c’è Sassari. Nessuno dice niente, nemmeno una telefonata. Ogni commento è superfluo, ma il fatto è grave, molto, e merita una spiegazione, subito»
15/10/2017
Convegno promosso dalla Diocesi di Alghero-Bosa in preparazione alla Settimana Sociale dei Cattolici che si svolgerà a Cagliari dal 26 al 29 ottobre
16/10/2017
Il direttore generale dell’Agenzia, Massimo Temussi precisa che «la riapertura del Centro per l’impiego a Porto Torres è l’ennesimo tassello nella riorganizzazione del sistema di politiche attive per il lavoro che l’Aspal ha intrapreso dalla sua nascita, con la legge 9 del maggio dello scorso anno, che ha racchiuso sotto una gestione unitaria, con la regia regionale dell’Agenzia, tutti gli uffici territoriali del lavoro»
16/10/2017
Sabato, i lavoratori della miniera di bauxite hanno raggiunto gli operai del Geoparco che occupano il tetto di San Nicola da cinque giorni. L´incontro fra i due presìdi di protesta unisce due vertenze fondamentali per il territorio
© 2000-2017 Mediatica sas