Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaEconomiaLavoro › Meridiana: firmato accordo volontari
A.B. 27 dicembre 2014
Ad annunciarlo è stato il coordinatore nazionale della Fit-Cisl Emiliano Fiorentino, che sottolinea come il confronto tra le parti continui
Meridiana: firmato accordo volontari


OLBIA - «Oggi si sono chiuse le due procedure di mobilità aperte da “Meridiana Fly” e “Meridiana Maintenance”», dichiara Emiliano Fiorentino, coordinatore nazionale della Fit-Cisl per il trasporto aereo, al termine dell'incontro di oggi a Roma [LEGGI]. «L'accordo - spiega Fiorentino - vede coinvolti solo ed esclusivamente i lavoratori che manifesteranno la non opposizione, e quindi la volontarietà, all'esodo entro fine anno per poter così usufruire di dodici mesi in più di ammortizzatori sociali. La questione Meridiana non è risolta, tutt'altro. Riprenderemo gli incontri al Mise già dai primi di gennaio, ovviamente con il coinvolgimento del Ministero stesso, e nei quali l'azienda dovrà necessariamente portare un piano industriale solido e di effettivo rilancio (non come quello presentato fino ad oggi), da cui far partire il nostro confronto», conclude il coordinatore nazionale della Fit-Cisl.

A seguito della firma del verbale di accordo sindacale, Meridiana ha annunciato che oggi stesso invierà a tutti i dipendenti un modulo atto a manifestare, entro domenica 28 dicembre, la libera scelta di non opposizione al licenziamento. L'azienda «ha deciso per senso di responsabilità di chiudere la procedura avviata lo scorso 27 ottobre al fine di consentire ai lavoratori di usufruire delle più favorevoli regole sulla mobilità, che cesseranno di avere efficacia dal 1 gennaio 2015. Si renderà pertanto necessario avviare a breve una nuova procedura in relazione al residuo personale in esubero, coerentemente agli accordi stipulati dal 2011».

Le condizioni presenti nell’Accordo siglato oggi sono: chiusura della procedura aperta il 27 ottobre entro il 30 dicembre 2014, includendo esclusivamente i lavoratori che manifestano la non opposizione alla messa in mobilità; incentivo unitario all’uscita volontaria pari a 15mila euro lordi, con contestuale rinuncia ai termini di preavviso; la possibilità di accedere al beneficio delle concessioni di viaggio “Id” (così detti biglietti “Industrial Discount”) sui voli operati direttamente dalla Compagnia Meridiana, alle medesime condizioni previste dalla normativa aziendale di volta in volta applicabile al personale in forza. Tali agevolazioni saranno altresì estese a: nuclei familiari del personale interessato; figli fino a ventisei anni di età. Le concessioni di cui sopra saranno riconosciute previo pagamento di un contributo annuale, per le spese generali ed i servizi.

Lunedì 29 dicembre, si terranno gli incontri individuali con i dipendenti che avranno inviato il modulo di dichiarazione di non opposizione e le conciliazione saranno formalizzate negli aeroporti di Olbia e di Milano Malpensa. «Meridiana si unisce all’auspicio espresso dal Governo e dalla Regione Sardegna affinchè venga profuso da tutti, a partire dal nuovo anno, il massimo sforzo per realizzare gli interventi utili e necessari a gestire i problemi di Meridiana fly, rendendola una compagnia correttamente dimensionata e capace di competere sul mercato».
Commenti
18:23
«Da gennaio, nuovi servizi alle nostre imprese», dichiara il presidente della Confapi Sardegna Mirko Murgia. Oltre alla consulenza dedicata al programma per la competitività delle micro, piccole e medie imprese, lo sportello si occuperà anche dell’Audit energetico, il cui bando è stato lanciato qualche giorno fa dalla Regione
19:59
La Guardia di Finanza ha pubblicato il bando di concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di venti tenenti del ruolo tecnico-logistico-amministrativo del Corpo
19:26
Il consigliere regionale di Forza Italia Edoardo Tocco interviene sulla vertenza relativa ai lavoratori della Tim Telecom Italia a Cagliari. Oltre duecento lavoratori vedono a rischio il loro futuro
1/12/2016
Questo pomeriggio, Villa Devoto ha ospitato l´incontro che ha visto la presenza del ministro Carlo Calenda, dei rappresentanti della Regione, del Piano Sulcis, di Invitalia e dei sindacati. «Passi avanti concreti grazie a sinergie con il Governo», ha dichiarato il presidente Francesco Pigliaru
© 2000-2016 Mediatica sas