Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaPolitica › Congressi e nomine Pd in Gallura: nuove fratture e rinvii
D.C. 19 dicembre 2014
I congressi elettivi dei segretari e comitati direttivi del Partito Democratico di Olbia e Calangianus sono stati spostati al 21 dicembre. Il coordinatore della Commissione Provinciale Congresso Olbia-Tempio Domenico PiccinnuLa vuole recuperare prima le divergenze fra le anime del partito
Congressi e nomine Pd in Gallura: nuove fratture e rinvii


OLBIA - La Commissione Provinciale Congresso del Pd di Olbia, avente la funzione istituzionale all'interno del partito di organizzare e gestire i Congressi di Circolo e Provinciale della intera provincia Olbia-Tempio, ha deciso di rinviare gli ultimi due congressi in programma, quelli di Olbia e Calangianus, al 21 dicembre. «L’appuntamento fissato per domenica 21 dicembre 2014 - ha spiegato il coordinatore della Commissione Provinciale Congresso Olbia-Tempio Domenico Piccinnu - non è stato cancellato dall’intervento del segretario regionale, ma è semplicemente slittato a nuova data, per permettere al nuovo gruppo dirigente regionale del Pd, da noi sollecitato ad intervenire, allo scopo di recuperare tutte le divergenze che sono emerse fra le diverse anime del nostro partito durante la campagna congressuale».

Un rinvio tra l'altro giunto in conseguenza all'annullamento da parte della Commissione di Garanzia Nazionale e della Commissione Nazionale per i Congressi Regionali, in seduta congiunta e all’unanimità, per il mancato rispetto delle platee congressuali. Tuttavia, ha dichiarato Piccinnu, «pensiamo che la celebrazione dei congressi di Olbia e Calangianus consenta di legittimare il futuro Segretario Provinciale e l’Assemblea Provinciale e i futuri Segretari dei due Circoli e i componenti dei rispettivi Comitati Direttivi», e per questo si terranno comunque.

Ad oggi la situazione del Pd vede eletti 84 delegati provinciali su 150 da eleggere, mentre, per le ragioni esplicate, nei Circoli di Olbia e Calangianus non sono presenti segretari e comitati direttivi regolarmente eletti. La Commissione Congresso ha comunque fatto propria la proposta del compagno segretario regionale Renato Soru di rinviare i congressi di Olbia e Calangianus di qualche giorno con l’auspicio che il tentativo vada a buon fine.
Commenti
11:26
Lunedì mattina, la sala stampa di Palazzo Ducale ospiterà la conferenza stampa per l´ufficializzazione dell´adesione del consigliere comunale di Sassari Giancarlo Carta a Fratelli d´Italia-Alleanza Nazionale
19:22
Deledda è nuovamente il primo cittadino del paese barbaricino. All´inizio di marzo il giudice per le indagini preliminari ha revocato il divieto di dimora nei suoi confronti ed il prefetto Daniela Parisi ha adottato il decreto di accertamento del venir meno della causa di sospensione dalla carica elettiva
22/3/2017
Ad intervenire senza mezzi termini sulla situazione politica sassarese e sulle conseguenti letture degli analisti politici locali e regionali è Gianpiero Cordedda, segretario provinciale Pd Sassari
23/3/2017
Trapelano nuovi particolari nel controverso tesseramento Pd di Alghero e Sassari. Le uniche due tessere online rifiutate in tutta la provincia porterebbero il nome di Giusy Piccone (membro dell´assemblea nazionale) e Raimondo Cacciotto, entrambi algheresi
23/3/2017
Le frizioni tra i partiti e liste di maggioranza e tra le correnti del primo partito, il Pd, stanno mettendo a dura prova l´Esecutivo guidato da Nicola Sanna. Il primo banco di prova è la seduta del Consiglio comunale convocata per martedì 28 marzo
23/3/2017 video
Aldo Accardo, Pier Luigi Piras e Aldo Maria Morace tracciano uno spaccato della figura dell´intellettuale dal multiforme ingegno nell´80esimo anniversario dalla morte. Il sindaco Mario Bruno: un modello da ricordare
24/3/2017
Così il capogruppo Dem Pirisi sul caso-Alghero che scuote il partito dopo il nuovo rigetto di centinaia di iscritti, compresa quella del più votato della città, Raimondo Cacciotto (circa 1000 preferenze). Granitico anche il leader locale Enrico Daga: «Fiero di questo partito»
© 2000-2017 Mediatica sas