Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaPolitica › Congressi e nomine Pd in Gallura: nuove fratture e rinvii
D.C. 19 dicembre 2014
I congressi elettivi dei segretari e comitati direttivi del Partito Democratico di Olbia e Calangianus sono stati spostati al 21 dicembre. Il coordinatore della Commissione Provinciale Congresso Olbia-Tempio Domenico PiccinnuLa vuole recuperare prima le divergenze fra le anime del partito
Congressi e nomine Pd in Gallura: nuove fratture e rinvii


OLBIA - La Commissione Provinciale Congresso del Pd di Olbia, avente la funzione istituzionale all'interno del partito di organizzare e gestire i Congressi di Circolo e Provinciale della intera provincia Olbia-Tempio, ha deciso di rinviare gli ultimi due congressi in programma, quelli di Olbia e Calangianus, al 21 dicembre. «L’appuntamento fissato per domenica 21 dicembre 2014 - ha spiegato il coordinatore della Commissione Provinciale Congresso Olbia-Tempio Domenico Piccinnu - non è stato cancellato dall’intervento del segretario regionale, ma è semplicemente slittato a nuova data, per permettere al nuovo gruppo dirigente regionale del Pd, da noi sollecitato ad intervenire, allo scopo di recuperare tutte le divergenze che sono emerse fra le diverse anime del nostro partito durante la campagna congressuale».

Un rinvio tra l'altro giunto in conseguenza all'annullamento da parte della Commissione di Garanzia Nazionale e della Commissione Nazionale per i Congressi Regionali, in seduta congiunta e all’unanimità, per il mancato rispetto delle platee congressuali. Tuttavia, ha dichiarato Piccinnu, «pensiamo che la celebrazione dei congressi di Olbia e Calangianus consenta di legittimare il futuro Segretario Provinciale e l’Assemblea Provinciale e i futuri Segretari dei due Circoli e i componenti dei rispettivi Comitati Direttivi», e per questo si terranno comunque.

Ad oggi la situazione del Pd vede eletti 84 delegati provinciali su 150 da eleggere, mentre, per le ragioni esplicate, nei Circoli di Olbia e Calangianus non sono presenti segretari e comitati direttivi regolarmente eletti. La Commissione Congresso ha comunque fatto propria la proposta del compagno segretario regionale Renato Soru di rinviare i congressi di Olbia e Calangianus di qualche giorno con l’auspicio che il tentativo vada a buon fine.
Commenti
20:22
«Governo inaffidabile e Regione supina», attacca il consigliere regionale del´Upc Pierfranco Zanchetta. «Da Renzi neanche il buon gusto di un annuncio in un incontro formale», rilancia l´assessore regionale Paolo Maninchedda. "Schiaffo di Renzi alla Sardegna", chiosa il consigliere del Psd'Az Marcello Orrù
17:22
Partecipato incontro ad Alghero sulla Rete Metropolitana del nord Sardegna, alla presenza delle massime autorità delle principali città dell´unione. Assente l´assessore Erriu con Forza Italia Alghero che spara a zero sulla riforma regionale e il sindaco Mario Bruno
19:10
Per il consigliere regionale di Forza Italia l’assenza dell’assessore Erriu alla riunione sulla Rete metropolitana conferma di un clima che trascina l’intera isola nelle beghe congressuali del Pd sardo
20:32
Il presidente della Regione Autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru non si mostra preoccupato dalla decisione del Governo di effettuare il G7 in Sicilia e non nell´isola gallurese
15:08
Avvio del percorso di progettazione partecipata che porterà alla definizione del nuovo Piano Strategico della Città. Domani a Lo Quarter anche l´assessore regionale Claudia Firino
24/5/2016
Al netto della fuffa mediatica, Pigliaru si comporta come un commissario liquidatore del Nord Sardegna, in nome e per conto del Governo, trattando metà dell’isola come se fosse una sorta di bad company da sacrificare a beneficio di altri territori
24/5/2016
I sindaci della Rete metropolitana, che ben si sono guardati a febbraio dall’erigere barricate contro la presa in giro della Rete per consiglieri riottosi, litigano per percentuali di gestione del nulla e si comportano come quella guardia giurata della famosa barzelletta che faceva la guardia al “cassonetto della spazzatura”
9:44
La risposta di Sardenya I Llibertat non si fa attendere dopo le esternazioni del gruppo consiliare di Forza Italia in merito alla Fondazione Meta
23/5/2016
L´ex sindaco, leader del movimento di sinistra Sardenya I Llibertat chiede al Primo cittadino lo scioglimento della Fondazione che si occupa della gestione degli eventi turistici e culturali ad Alghero. Parole durissime sui conti, l´amministrazione e i risultati
23/5/2016
Sabato 28 maggio, dalle ore 11 alle ore 18.40, e domenica 29, dalle ore 10.30 alle ore 18.50, sarà possibile conoscere gli interni di quella che fu una delle prime grandi fabbriche della Sardegna
23/5/2016
«Al di la delle dichiarazioni trionfalistiche circa l’approvazione del Bilancio di previsione 2016, la realtà dei fatti evidenzia tutta un’altra storia che racconta del pressapochismo e della inadeguatezza di questa Amministrazione comunale, che non manca occasione per darne ampia prova», attacca il consigliere forzista
23/5/2016
Nel corso della giornata, il Presidente e gli assessori saranno impegnati in una serie di incontri con i rappresentanti istituzionali e di categoria nel territorio. Firma dell´Iti
24/5/2016
L´ex sindaco Carlo Sechi parla di «fallimento della missione» per la Fondazione (e la Secal) e ne chiede pubblicamente la «liquidazione». Il gruppo consigliare di Forza Italia (che Meta e Secal le hanno create con Tedde sindaco) difendono le scelte del passato e attaccano
© 2000-2016 Mediatica sas