Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaEconomiaAeroporto › Addio Meridiana ritorna Alisarda. Giovedì incontro al Ministero
A.B. 17 dicembre 2014
L´Assemblea ordinaria e straordinaria dei soci di Meridiana Spa ha approvato la proposta degli amministratori di modificare la denominazione sociale, che avrà efficacia dall´iscrizione al Registro delle Imprese
Addio Meridiana ritorna Alisarda
Giovedì incontro al Ministero


OLBIA – Martedì, l'Assemblea Ordinaria e Straordinaria dei soci di “Meridiana Spa” ha approvato in sede straordinaria la proposta degli amministratori di modificare la denominazione sociale in “Alisarda Spa”, che avrà efficacia dall'iscrizione al Registro delle Imprese. La deliberazione assunta non comporterà comunque nessuna variazione alla denominazione sociale della controllata operativa “Meridiana Fly Spa”, ne dell'utilizzo del solo marchio “Meridiana” nell'ambito dell'attività commerciali di trasporto aereo, comprese le livree degli aeromobili del Gruppo. Inoltre, è stata deliberata la nomina come membro del Consiglio di Amministrazione di Colin Smith, in sostituzione dell'ex amministratore delegato Roberto Scaramella, dimessosi lo scorso 18 novembre. Lo stesso giorno, venne nominato come nuovo ad Richard William Creagh.

Intanto il Ministero del Lavoro ha convocato una riunione per un "esame congiunto della situazione occupazionale di Meridiana Fly e Meridiana Maintenance" per le 11 di giovedì 18 dicembre. All'incontro, a cui presenzierà il sottosegretario Teresa Bellanova, sono invitati oltre alle sigle sindacali e alla compagnia aerea, anche il Ministero delle infrastrutture, gli assessori al Lavoro delle Regioni Sardegna, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Sicilia e Campania.

Nel frattempo le sigle sindacali hanno inviato una missiva al nuovo amministratore delegato Richard Creagh, in risposta alla sua lettera inviata alcuni giorni fa, proponendogli un accordo. Come più volte ribadito, i sindacati chiedono che nessun lavoratore debba essere licenziato se prima non viene approvato un nuovo Piano aziendale.

Prima pubblicazione martedì 16 dicembre alle 19.06
Commenti
12:05
Il pronunciamento Ue, scontato per Alghero, sblocca comunque la procedura di privatizzazione in Sogeaal la cui scadenza è fissata al 7 settembre. Il 3 agosto invece si deciderà sul futuro della base Ryanair. Forte imbarazzo nel Pd sardo per le scelte dell'assessorato regionale ai Trasporti su Alghero
8:01
«Ora che la Commissione Europea si è finalmente espressa, togliendo dal tavolo l’intralcio causato dalla procedura per aiuti di Stato contro la legge 10, per l’assessore Deiana non ci sono più alibi: è giunto per lui il momento di presentare il suo modello alternativo di agevolazioni che consentirà di mantenere, anzi di riportare, in Sardegna i flussi turistici delle compagnie aeree low-cost», dichiara il capogruppo dei Riformatori Sardi–Liberaldemocratici in Consiglio Regionale Attilio Dedoni
9:07
L’onorevole Soru ha l’abilità di sostenere due tesi opposte contemporaneamente: la Commissione dell´Unione Europea conferma che gli aiuti alle low cost si possono fare, ma dice che il sottoscritto sbagliò strategia
8:46
«Da oggi nessuno potrà accampare scuse ed attaccarsi ad alibi. Finalmente è arrivata l’ufficialità da parte della Commissione Europea che, in maniera chiara ha sentenziato che i contributi erogati alle compagnie da parte della Sogeaal sono legittimi», dichiara il segretario regionale generale della Filt Cgil
13:10
La Commissione europea conferma pienamente le indiscrezioni sui procedimenti in corso per i presunti aiuti di stato alle compagnie aeree riconoscendo la regolarità dell'operato del mamagement e della Regione nei confronti dei contratti Ryanair su Alghero. Problemi solo per gli scali di Olbia e Cagliari
19:31
«Attendiamo di leggere pronuncia integrale per capire effetti reali», dichiarano i vertici regionali delle due associazioni di categoria
19:01
Facciamo chiarezza: quello che arriva da Bruxelles oggi è un siluro per l´ex Giunta di Centrodestra guidata da Cappellacci che ha voluto stravolgere il sistema precedente di sostegno al traffico aereo da e per la Sardegna, già sperimentato fino al 2010, verificato e considerato legittimo dalla Commissione
19:16
Sarebbe opportuno commentare una sentenza e non un comunicato stampa, anche se dell´Unione Europea, ma di fronte a commenti che vanno oltre i confini del ridicolo occorre almeno ristabilire i punti fermi e dare il merito a chi lo ha
18:21
«Ma alcune ipotesi appaiono confortanti», sottolinea l´assessore regionale dei Trasporti. «Appare quindi ampiamente giustificata l´estrema cautela e circospezione che ha ispirato l´agire della Regione in questa vicenda», ha poi concluso
29/7/2016
Lo scalo ha completato con successo le procedure per entrare a far parte del programma Airport Carbon Accreditation promosso da Aci Europe, l´associazione degli aeroporti europei
16:19
Così il sindaco di Alghero, capofila dei primi cittadini del Nord Sardegna che stanno portando avanti la battaglia per evitare la fuga di Ryanair dallo scalo Riviera del Corallo, commenta la decisione assunta dalla Commissione Ue sugli aiuti di stato alle compagnie low cost in Sardegna
14:34
La Commissione Europea condanna Cagliari ed Olbia e conferma la validità dei contributi co-marketing avviati nel 2002 dalla Presidenza Pili. «Pronti alla mobilitazione contro la privatizzazione degli aeroporti che porta a scomparsa low cost», dichiara l´ex presidente della Regione Sardegna Mauro Pili
27/7/2016
L’assessore Deiana che per due anni non ha seguito neppure il parere di un esperto di sua assoluta fiducia, ovvero se stesso nella precedente veste di consulente della Sogeaal, si fiderà dello studio commissionato dal sindaco Bruno e romperà gli indugi?
© 2000-2016 Mediatica sas