Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSportCalcio › Serie D: Budoni ed Olbia ok, Arzachena ko
Antonio Burruni 9 novembre 2014
I ragazzi di mister Cerbone si impongono per 5-2 nel derby isolano contro il Selargius; i bianchi galluresi sbancano 1-2 il campo del Palestrina e regalano la prima vittoria a mister Biagioni; l´Arzachena cede 3-1 sul campo dell´Astrea
Serie D: Budoni ed Olbia ok, Arzachena ko


OLBIA – Due vittorie ed una sconfitta nelle tre partite che hanno visto le compagini galluresi disputare la decima giornata del girone G del campionato di serie D. Il Budoni si impone 5-2 nel derby isolano contro il Selargius, l'Olbia sbanca per 1-2 il terreno di gioco del Palestrina, mentre l'Arzachena cede 3-1 in casa dell'Astrea.

BUDONI-SELARGIUS 5-2: Seconda vittoria stagionale per il padroni di casa sono passati in vantaggio prima del quarto d'ora con Derosa, su azione d'angolo. Il raddoppio arriva al 21': calcio piazzato di Raimo e Nnamani trova l'incornata vincente. Il Selargius (reduce da tre vittorie consecutive) accorcia le distanze allo scadere del primo tempo, con Chelo che trova la deviazione in mischia. In avvio di ripresa, il Budoni trova il 3-1 con Fontanella, preciso dai 18metri. Al 54', Mannoni subisce fallo in area da Nnamani e trasforma il conseguente calcio di rigore, tenendo ancora viva la partita. Il poker locale arriva grazie poco prima dell'ora di gioco: calcio di punizione di Fontanella, sponda di Fontanella e l'argentino Villa insacca. Allo scadere, Fontanella innesca Corda, che firma il 5-2 finale.

PALESTRINA-OLBIA 1-2: Pronti-via e La Cava sblocca di testa il risultato. Buona reazione dei padroni di casa, con Delgado che serve Bosi, sponda per Tuninetti e rete dell'1-1. La rete che decide il match arriva alla mezz'ora con Oggiano, liberato da una torre aerea di Molino. Con questo risultato, i galluresi centrano la prima vittoria esterna stagionale e, assieme alla Nuorese, diventa la sarda meglio piazzata in classifica.

ASTREA ARZACHENA 3-1: Il risultato si sblocca al 6', con Simonetta che parte in dubbia posizione e firma l'1-0. Prima del quarto d'ora è già 2-0, con Simonetta stavolta in veste di assist-man per Pentasugglia, che trova l'incornata vincente. Alla mezz'ora, gli smeraldini dimezzano le distanze con Cicino, che conquista (fallo del portiere DI Fiordo in uscita, solo ammonito) e trasforma un calcio di rigore. Ma passano solo tre minuti e Simonetta trova il tap-in che vale il 3-1 decisivo.
Commenti
15:21
Cambio di guida tecnica alla Torres. Entro domani, verrà annunciato il nome del nuovo mister. Intanto, l´allenamento di oggi sarà guidato dall’allenatore della Juniores Pippo Zani
17/10/2017
La notizia era nell´aria da tempo. Dopo la sconfitta casalinga contro il Genoa, la società rossoblu ha interrotto la collaborazione anche con l´allenatore in seconda Nicola Legrottaglie e con il tecnico Dario Rossi
15/10/2017
I liguri si impongono per 2-3 sul Cagliari nel match valido per l'ottava giornata del massimo campionato. Alle reti di Galabinov nel primo tempo, ha risposto Pavoletti in apertura di ripresa, ma Rigoni ha trovato il tris genoano. Utile sono ai fini statistici il penalty trasformato da Joao Pedro
16/10/2017
Un attacco del Porto Torres che non ha girato ed una difesa del Fonni che ha chiuso i varchi agli avversari nella partita firmata con un pareggio figlio di un match in cui per i padroni di casa le occasioni di passare in vantaggio sono andate sprecate
© 2000-2017 Mediatica sas