Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaAmministrazione › Licenziata reintegrata: Olbia paga un milione di euro
A.B. 7 novembre 2014
Il Consiglio Comunale ha votato il riconoscimento del debito fuori bilancio riguardante Gabriella Palermo, licenziata nel 2002 e reintegrata in base al pronunciamento del giudice del lavoro nel 2011
Licenziata reintegrata: Olbia paga un milione di euro


OLBIA – 990milaeuro (48mila già liquidati e 938mila ancora da pagare). A tanto ammonta il debito fuori bilancio che giovedì il Consiglio Comunale di Olbia ha riconosciuto (con i voti della sola Maggioranza) e che riguarda Gabriella Palermo, dirigente comunale licenziata nel 2002 e reintegrata in base al pronunciamento del giudice del lavoro nel 2011.

L'iter che ha portato ad un debito di quasi un milione di euro è stato illustrato in aula dall'assessore comunale al Bilancio Ninni Chessa, che non ha rinunciato a lanciare diverse frecciate all'indirizzo dell'allora maggioranza di Centrodestra guidata da Settimo Nizzi. Fu l'allora primo cittadino a decidere il licenziamento della dirigente.

La signora Palermo decise allora di intentare una causa di lavoro nel 2007, ricevendo sempre sentenze positive dal giudice del lavoro di Tempio Pausania (in primo e secondo grado) e dal Tar della Sardegna, che ordinò al Comune di Olbia di reintegrarla nel ruolo.

Nella foto: Settimo Nizzi, sindaco di Olbia ai tempi del licenziamento
Commenti
23:19
«Dobbiamo prendere atto che dal 1995 il centrosinistra ha governato la nostra città per ben diciotto anni. E per il Latte Dolce e Santa Maria di Pisa è stato fatto davvero ben poco», dichiara il Coordinamento cittadino Forza Italia
16:48
Dura presa di posizione di Desirè Manca, portavoce del Movimento 5 stelle nel Consiglio comunale di Sassari, in riferimento «all´attacco ricevuto ad opera di un consigliere del Partito democratico durante il lavoro in aula di martedì»: «Attacchi vili e ingiustificati alla mia persona in Aula consiliare, ho presentato regolare denuncia e mi tutelerò nelle sedi opportune»
13/12/2017
Il consigliere comunale in aula parla di presa in giro per l´agro e col gruppo di Forza Italia dice: «ingiustizia che interesserà le sedi deputate a ristabilire l´equità». Gli risponde a distanza Tonina Desogos: catastrofismo surreale
14/12/2017
I portavoce del Movimento 5 stelle nel Consiglio comunale di Alghero Graziano Porcu e Roberto Ferrara commentano la seduta della massima assise cittadina di lunedì
14/12/2017
Relazione | Alghero ha il Piano di Assetto Idrogeaologico con un ritardo di 11 anni: la presa d´atto dello studio mette in guardia innanzitutto da eventi eccezionali e obbliga le amministrazioni competenti ad intervenire con opere di mitigazione. Le parole dell´ingegner Cambula che ha redatto lo studio fanno riflettere
10:03
Giovedì pomeriggio, si sono riunite per la prima volta le sei Commissioni consiliari nell’incontro presieduto dal presidente del Consiglio comunale Rino Cudoni, con la collaborazione del segretario comunale Michele Sanna. Presenti anche i capigruppo Maria Giagoni, Mario Russu e Gigi Astore. All’ordine del giorno, il completamento degli assetti finalizzati alla piena funzionalità delle stesse
© 2000-2017 Mediatica sas