Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaTrasporti › Danni Cleopatra: lavori sulla Golfo Aranci-Macomer
A.B. 7 novembre 2014
Da martedì 11 novembre a venerdì 5 dicembre, è previsto il Risanamento integrale della massicciata di sostegno della linea e dei binari tra le stazioni di Olbia e Monti, pesantemente danneggiati dal passaggio del ciclone del 18 novembre 2013
Danni Cleopatra: lavori sulla Golfo Aranci-Macomer


OLBIA - Risanamento integrale della massicciata di sostegno della linea e dei binari tra le stazioni di Olbia e Monti, sulla linea Golfo Aranci–Macomer, pesantemente danneggiata dal passaggio del ciclone Cleopatra del 18 novembre 2013. Questi i lavori previsti, che si svilupperanno su circa 12chilometri di linea ferroviaria e che prevedono un investimento complessivo di “Rete Ferroviaria Italiana” di 1,4milioni di euro.

Questo fa capire l'impatto devastante che ha avuto il ciclone su tutta l'Isola, sotto molteplici aspetti. Per consentire lo svolgimento degli interventi, in programma da martedì 11 novembre a venerdì 5 dicembre, i treni percorreranno i tratti interessati dai lavori a velocità ridotta.

Di conseguenza, tutti i treni tra Golfo Aranci e Macomer e tra Porto Torres e Ozieri-Chilivani potranno allungare i tempi di viaggio di circa 10'. I passeggeri possono chiedere ulteriori informazioni nelle stazioni, nelle biglietterie e sul sito internet di “TrenItalia”.
Commenti
11:29
L´incidente è avvenuto ieri sera. Fortunatamente nessun ferito; solo alcuni danni all´aletta di dritta. Probabilmente è stato il vento a causare l´impatto
30/5/2016
Per consentire l’esecuzione dei lavori, la circolazione ferroviaria tra Olbia e Sassari e tra Olbia e Macomer sarà sospesa dalle 19.30 di mercoledì 1 giugno alle 6.00 di lunedì 6 giugno
30/5/2016
I Riformatori denunciarono puntualmente questo stato delle cose nella conferenza stampa più sopra citata, ottenendo in risposta critiche, contumelie e minacce di querela da parte delle dirigenza Sogeaal. Ora che le stesse considerazioni le ha espresse il presidente Pigliaru, e dopo che la pubblicazione del bilancio 2014 conferma in toto le previsioni del Riformatori, sarebbe interessante conoscere il parere del management della Sogeaal
29/5/2016
Lo afferma il coordinatore regionale dei Riformatori Michele Cossa che parla di continuità territoriale e sostegno al low cost e chiede a Pigliaru di revocare l´incarico all´assessore
30/5/2016
La grave situazione venutasi a creare ad Alghero e nel nord – ovest dell’isola a seguito del disimpegno della compagnia low-cost Ryanair avrebbe dovuto imporre l’individuazione di strategie alternative e l’adozione di interventi compensativi
© 2000-2016 Mediatica sas