Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaCronaca › Olbia: nella notte, vandali in azione sul treno regionale per Sassari
A.B. 31 ottobre 2014
Approfittando dell’oscurità. Ignoti sono saliti su una carrozza, scaricando all’interno il contenuto di un intero estintore in polvere e rendendola non disponibile a coprire i due collegamenti in programma oggi con Sassari. Trenitalia ha sporto denuncia contro ignoti
Olbia: nella notte, vandali in azione sul treno regionale per Sassari


OLBIA - Nuovo atto vandalico ai danni di un treno regionale in Sardegna. Questa volta, è stato preso di mira un convoglio di “Trenitalia” in sosta nella stazione di Olbia dalle 20.30 di giovedì sera. Nella notte, ignoti si sono introdotti all’interno del treno ed hanno scaricato l’intero contenuto di un estintore a polvere sui sedili, nei vestiboli e nei bagni di una carrozza, rendendola così assolutamente inutilizzabile.

Ad accorgersi dell’atto vandalico ed a richiedere l’intervento dei Carabinieri sono stati gli operatori delle pulizie, entrati in servizio intorno alle 5 di questa mattina. Trenitalia ha sporto denuncia contro ignoti. La carrozza obbiettivo dei vandali è stata immediatamente inviata in officina a Sassari, per essere sottoposta a ripulitura e sanificazione integrale. La conseguenza diretta è che due treni tra Olbia e Sassari viaggeranno oggi con meno posti a disposizione dei viaggiatori, ai quali verrà comunque garantito un servizio di rinforzo su autobus.

Al di la del danno economico legato alla ripulitura della vettura ed all’attivazione dei bus di rinforzo (stimabili in un migliaio di euro), restano quello d’immagine ai danni di Trenitalia e quello arrecato a tutti i passeggeri, costretti a viaggiare oggi in condizioni disagiate. Un danno, quest’ultimo, particolarmente grave, perché derivante dalla mancanza di senso civico, che rende il bene pubblico un bene di nessuno e quindi non degno di cura e rispetto.
Commenti
17:06
«Ieri pomeriggio intorno alle 14.30, si è reso necessario l’invio d’urgenza di un detenuto di nazionalità italiana presso il vicino pronto soccorso per aver ingerito plexiglass tanto che una volta giunti in ospedale è stato necessario che lo stesso venisse sottoposto ad intervento chirurgico», denuncia il segretario generale aggiunto dell’Osapp Domenico Nicotra
22/6/2017 video
Tragedia sulla spiaggia a Maria Pia. L'uomo era originario di Ittiri. Sul posto i militari della Capitaneria di Porto di Alghero e i Carabinieri. Le immagini dei soccorsi
22/6/2017
False borse Chanel in vendita in negozio: sequestrato un laboratorio di articoli contraffatti nel centro di Porto Rotondo. Complessivamente, le perquisizioni eseguite hanno permesso di porre sotto sequestro 196 articoli recanti marchi contraffatti
21/6/2017
Non ce l´ha fatta la mamma algherese ricoverata da domenica nell'ospedale di Sassari in seguito ad una brutta caduta accidentale avvenuta mentre scendeva le scale all'interno del Teatro Civico di Alghero
23/6/2017
Inchiesta clamorosamente ridimensionata. Revocate le misure cautelari nei confronti di Antonello Usai, Giansalvo Mulas e Giancarlo Chessa. Annullate quelle di Antonello Cuccureddu ed Efisio Balbina. Accolte tutte le richieste dei legali
23/6/2017
Mercoledì pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Tortolì sono intervenuti per un litigio tra due uomini fra due africani e due 21enni ogliastrini, residenti a Tortolì ed a Villagrande
© 2000-2017 Mediatica sas