Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Porto Rotondo: bosniaci in manette
A.B. 29 ottobre 2014
Padre e due figli sono stati arrestati in flagranza di reato per furto aggravato. I tre sono stati sorpresi mentre a bordo del loro furgone si allontanavano dalla spiaggia Rena Bianca, nel cui parcheggio, avevano poco prima asportato tre valigie dall’interno di un’autovettura in sosta
Porto Rotondo: bosniaci in manette


PORTO ROTONDO – Proseguono i consueti servizi di controllo del territorio approntati dai Carabinieri della Stazione di Porto Rotondo. Martedì pomeriggio, i militari hanno arrestato in flagranza di reato tre cittadini bosniaci per furto aggravato.

Il 40enne G.A, il 22enne S.A. ed il 18enne K.A., padre e figli domiciliati da tempo ad Olbia, tutti disoccupati e noti alle Forze dell’ordine per piccoli reati contro il patrimonio, sono stati sorpresi mentre a bordo del loro furgone si allontanavano dalla spiaggia Rena Bianca, nel cui parcheggio, avevano poco prima asportato tre valigie dall’interno di un’autovettura in sosta.

Sul mezzo, i Carabinieri rinvenivano anche diversi arnesi da scasso con i quali, con ogni probabilità, avevano poco prima forzato la portiera dell’auto depredata. Le vittime del furto, una coppia di giovani turisti francesi in procinto di lasciare l’Isola dopo una vacanza, recuperavano dai militari i loro bagagli, ma erano costretti a riparare da un carrozziere la portiera maldestramente forzata.
Commenti
14:32
Gli agenti della locale Squadra Mobile e dell’Ufficio Immigrazione ha tratto in arresto due nordafricani per violazione della normativa in materia di immigrazione
5/12/2016
Ieri sera, in Via Bayle, a Cagliari, uno scippatore è stato bloccato da un militare dell’Esercito. Successivamente, i Carabinieri lo hanno arrestato
5/12/2016
I due nordafricani erano appena usciti dalla locale Questura, dove avevano ricevuto il documento che li respingeva dal territorio italiano. Arrestati un 28enne ed un 25enne
5/12/2016
I Carabinieri della Compagnia di Tempio Pausania hanno arrestato un 71enne, accusato di aver sparato alla moglie che lo voleva lasciare. La 61enne, ricoverata in ospedale con ferite a braccio, coscia e fianco, pare non essere in pericolo di vita
14:32
Gli agenti della locale Squadra Mobile e dell’Ufficio Immigrazione ha tratto in arresto due nordafricani per violazione della normativa in materia di immigrazione
© 2000-2016 Mediatica sas