Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaLavoro › Meridiana, pilota in sciopero della fame
S.A. 28 ottobre 2014
L´ulteriore forma di protesta arriva dopo la decisione della compagnia aerea di avviare la procedura di mobilità, nell´ultimo incontro a Roma
Meridiana, pilota in sciopero della fame


OLBIA - Il pilota Meridiana Andrea Mascia, da 14 giorni sulla torre dell'illuminazione a 35 metri di altezza davanti all'aeroporto di Olbia, ha deciso di iniziare da ieri sera uno sciopero della fame. L'ulteriore forma di protesta arriva dopo la decisione della compagnia aerea di avviare la procedura di mobilità, nell'ultimo incontro a Roma.

«Quando siamo saliti sul palo sapevamo che quello avvenuto oggi sarebbe potuto essere uno scenario probabile. Nulla è cambiato nei loro intenti, il numero 1634 era ieri e 1634 è ancora oggi», scrivono i due in una nota. «Si riparte da zero ancora più arrabbiati e più determinati - ribadiscono - In questi giorni abbiamo fatto molto ma dovremo fare molto di più perché ora siamo tutti consapevoli di avere perso il lavoro».

Con lui sulla torre c'è sempre l'assistente di volo Alessandro Santocchini, suo compagno di avventura nella protesta a 35 metri di altezza. «Aspettiamo il rientro dei nostri colleghi da Roma - dicono Andrea Mascia e Alessandro Santocchini - probabilmente già mercoledì cercheremo di organizzare un'assemblea generale di tutti i lavoratori. Lì decideremo il da farsi. Altri eventuali provvedimenti li stiamo valutando con i nostri legali».
Commenti
10:00
L´azienda chiarisce definitivamente con una lettera inviata al Comune di Alghero tramite lo Studio legale Tore, i motivi alla base dei cambiamenti di organico del nuovo servizio scuolabus: alcuni lavoratori avrebbero preferito fare causa contro le nuove condizioni contrattuali anziché firmare il contratto. confermati i livelli occupazionali imposti dal contratto. Intanto arrivano i nuovi mezzi e si prefigura un netto miglioramento del servizio
13:03
«Il percorso va avanti, manteniamo gli impegni», assicura l´assessore regionale degli Affari generali Filippo Spanu, in relazione alla situazione dei lavoratori ex Ati Ifras
© 2000-2017 Mediatica sas