Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaLavoro › Meridiana, al via procedura mobilità
S.A. 27 ottobre 2014
La procedura di mobilità per 1.634 lavoratori di Meridiana dovrebbe iniziare già oggi. Critiche dalla Filt Cgil all´operato del Governo
Meridiana, al via procedura mobilità


OLBIA - L'apertura della procedura di mobilità per 1.634 lavoratori di Meridiana dovrebbe iniziare già oggi. Nei prossimi 30 giorni azienda e sindacati dovrebbero fare una serie di incontri tecnici per discutere dei punti della proposta fatta dal ministro Poletti. L'azienda dovrebbe poi ridurre di 268 il numero degli esuberi arrivando così a 1.366. Per gli esuberi dovrebbe poi essere richiesta l'estensione da tre a cinque anni della mobilità, come avvenuto per Alitalia.

La decisione di revocare la sospensione della procedura di mobilità, ha di fatto concluso la fase che era stata aperta dall'intervento interministeriale con l'ultimo incontro avvenuto oggi. «Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, insieme con le rappresentanze delle Regioni, hanno confermato la propria disponibilità ed il proprio impegno a proseguire nell'azione per limitare le conseguenze negative della vertenza, anche continuando ad affiancare le parti nella fase successiva del confronto» si legge in una nota diramata dal Ministero del lavoro la termine dell'incontro su Meridiana.

«E' assordante il silenzio del Ministro dei trasporti Maurizio Lupi» ha detto il delegato Filt-Cigl, Massimiliano Marchesi al termine dell'incontro al Ministero del lavoro. Marchese ha spiegato che nella vertenza «si è affrontata solo la gestione degli esuberi e non si è provato a rivedere il sistema complessivo del trasporto aereo che sta venendo regalato all'estero». Marchese ha anche sottolineato che Meridiana «sta facendo macelleria sociale facendo una bad comapny con il 90% dei licenziamenti» I lavoratori hanno presidiato anche stamane la sede di via Flavia a Roma, dove si è svolto il vertice.
Commenti
16:22
La denuncia dell´ O.S.A.P.P. descrive una situazione «oramai divenuta insostenibile» nel carcere sassarese, e il segretario regionale annuncia una mobilitazione della categoria
26/9/2016
La vicenda dell’azienda di Macchiareddu, che qualche settimana fa ha annunciato di voler dismettere gli stabilimenti di Assemini e di Avezzano e che proprio oggi ha comunicato l’avvio della procedura di licenziamento collettivo, è stata affrontata in un incontro tra l’assessore regionale dell’Industria Maria Grazia Piras, i sindacati e le Rsu
12:07
«Dopo il lavoro svolto in questi mesi dall’Assessorato insieme alle parti sociali, accogliamo con favore la chiusura dell’accordo tra sindacati e azienda per il mantenimento produttivo e la salvaguardia dell’occupazione alla Sarmed di Villacidro», ha dichiarato l’assessore regionale dell’Industria Maria Grazia Piras
26/9/2016
L’assessore regionale dell’Industria Maria Grazia Piras ha incontrato la società Clea, Confindustria Sardegna settentrionale e le organizzazioni sindacali per analizzare la situazione della società e la richiesta da parte dell’azienda di ricorrere alla procedura per la messa in mobilità di un consistente numero di lavoratori
© 2000-2016 Mediatica sas