Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSportCalcio › Serie D: il derby gallurese finisce in parità
Antonio Burruni 26 ottobre 2014
1-1 tra Budoni ed Arzachena, con gli smeraldini in vantaggio con Moro nel primo tempo (dopo essersi fatto parare un calcio di rigore) e Nnamani che pareggia nella ripresa
Serie D: il derby gallurese finisce in parità


BUDONI – Il calendario dell’ottava giornata del girone G del campionato di serie D proponeva il derby gallurese tra Budoni ed Arzachena. Alla fine, le due compagini hanno diviso la posta in palio, pareggiando per 1-1 al termine di una partita che non ha fatto mancare le emozioni al pubblico.

La partita si accende al 24’, quando un contatto in area locale tra Cicino e Nnamani ha convinto il signor Chindemi di Viterbo a concedere un calcio di rigore. Si è presentato sul dischetto Moro, ma Manis è stato superbo ed ha salvato la sua porta. Ma il vantaggio smeraldino è nell’aria ed arriva alla mezz'ora, con Moro che si riscatta trovando l’incornata vincente su traversone di Spano.

Al 55’, i padroni di casa trovano il pari con Nnamani, che capitalizza nel migliore dei modi un cross di Meloni. Ad un minuto dal termine, per poco, non è il forte vento a beffare Ruzittu: rinvio di Manis e la palla carambola sulla traversa. Allo scadere, ospiti in inferiorità numerica a causa del cartellino rosso per Dedola, che ha una reazione su Meloni.

BUDONI-ARZACHENA 1-1:
BUDONI: Manis, Meloni, Nyamekeh, Giunta, Moretto, Nnamani, Caggiu (37’st Sanna), De Rosa, Villa, Salvini, Di Prisco (30’st Raimo). Allenatore Raffaele Cerbone.
ARZACHENA: Ruzittu, Atzei, Dedola, Spina (38’st Gueli), Busatto, Schioppa, Delrio, Manzini, Cicino (45’st Milia), Moro, Spano (29’st Dyeie). Allenatore Mauro Giorico.
ARBITRO: Chindemi di Viterbo.
RETI: 30’ Moro, 10’st Nnamani.

I Risultati dell’ottava giornata:
Anziolavinio-Fondi 0-0 (giocata sabato)
Aprilia-Isola Liri 2-0 (sabato)
Astrea-San Cesareo 2-3
Budoni-Arzachena 1-1
Cynthia Genzano-Selargius 0-1
Ostiamare Lido-Olbia 3-2
Palestrina-Nuorese 1-1
Sora-Viterbese Castrense 1-0
Terracina-Lupa Castelli Romani 2-3

La Classifica: Ostiamare Lido 21; Lupa Castelli Romani 20; Aprilia 15; Viterbese Castrense 14; Arzachena e San Cesareo 12; Olbia e Terracina 11; Nuorese e Sora 10; Selargius 9; Fondi 8; Astrea, Isola Liri* e Palestrina* 7; Anziolavino, Budoni e Cynthia Genzano 6. (* un punto di penalizzazione).
Commenti
12:37
Domani pomeriggio, per i match validi per la ventottesima giornata del girone G, gli ogliastrini ospitano il Vivialtoteveresansepolcro, mentre i barbaricini, dopo i dubbi setimanali, giocano sul campo del Monterosi
15:39
Il neotecnico Giampiero Mulas, voluto fortemente da Gianni Cherchi, deve compiere il miracolo, proprio quello che non è riuscito a materializzare Gaetano Tessitore
8:04
Domani pomeriggio, nel match valido per la trentunesima giornata del girone A, i bianchi galluresi affronteranno il Tuttocuoio San Miniato sul manto erboso dello stadio E.Mannucci di Pontedera
16:11
Domani pomeriggio, per i match validi per la ventottesima giornata del girone G, gli smeraldini ricevono la visita del Città di Castello, ultima della classe
14:47
Domani pomeriggio, per i match validi per la ventottesima giornata del girone G, la compagine sarrabese gioca sul campo dello Sporting Trestina
11:16
Domani pomeriggio, nei match validi per la ventiquattresima giornata del girone E, i giallorossi cercano punti nel match salvezza contro il Malaspina Osilo, mentre i biancoverdi vogliono continuare a volare anche sul difficile campo di Ittiri
24/3/2017
Terzo cambio sulla panchina algherese. Dopo l´esonero di Gaetano Tessitore, la dirigenza giallorossa ha deciso di affidare la squadra al nuovo allenatore Giampiero Mulas, coadiuvato dal giocatore Giulio China
24/3/2017
La formazione Allievi Elite del Latte Dolce con quattro giornate di anticipo ha vinto il campionato di pertinenza. Il gruppo ha vinto i due tornei organizzati dalla società a settembre e nel periodo delle feste natalizie
© 2000-2017 Mediatica sas