Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaLavoro › Meridiana: 268 esuberi in meno. «Proposta azienda inaccettabile»
S.A. 17 ottobre 2014
L'azienda nel vertice al Ministero chiede mobilità fino 5 anni, come Alitalia. Ridotti gli esuberi nella proposta alle parti sociali
Meridiana: 268 esuberi in meno
«Proposta azienda inaccettabile»


OLBIA – «Una proposta inaccettabile». A 35 metri di altezza, Andrea Mascia e Alessandro Santochini, pilota e assistente di volo di Meridiana da tre giorni su una torre dell'illuminazione nel parcheggio dell'aeroporto di Olbia, bocciano senza mezzi termini l'offerta della compagnia di ridurre il numero degli esuberi da 1.634 a 1.366.

«I ministri non si sono neanche seduti al tavolo perché hanno preso coscienza dell'inadeguatezza del management della compagnia - attaccano - e, conseguentemente, della loro proposta». Meridiana, nei vertici con i ministri di questa sera lo aveva definito «un significativo miglioramento in termini di contenimento degli esuberi: nel dettaglio si tratta di 268 lavoratori in meno coinvolti nella procedura di mobilità».


In questi giorni sono proseguite le azioni dimostrative da parte dei lavoratori che si oppongono al piano di esuberi. Anche le scuole cittadine e il sindaco Giovannelli si sono uniti alle proteste. Circa un centinaio di lavoratori hanno formato un sit-in e atteso per ore le notizie sotto la sede del ministero in via Flavia.
Commenti
10:00
L´azienda chiarisce definitivamente con una lettera inviata al Comune di Alghero tramite lo Studio legale Tore, i motivi alla base dei cambiamenti di organico del nuovo servizio scuolabus: alcuni lavoratori avrebbero preferito fare causa contro le nuove condizioni contrattuali anziché firmare il contratto. confermati i livelli occupazionali imposti dal contratto. Intanto arrivano i nuovi mezzi e si prefigura un netto miglioramento del servizio
13:03
«Il percorso va avanti, manteniamo gli impegni», assicura l´assessore regionale degli Affari generali Filippo Spanu, in relazione alla situazione dei lavoratori ex Ati Ifras
© 2000-2017 Mediatica sas