Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaPolitica › Olbia: veleni congresso Pd, Scanu si candida sindaco
D.C. 14 ottobre 2014
Il occasione del congresso elettivo del Partito Democratico di Olbia le tessere online del gruppo capitanato dal vice sindaco Carlo Careddu sono state ritenute non valide. Accese le proteste tra i presenti
Olbia: veleni congresso Pd, Scanu si candida sindaco


OLBIA – É stato particolarmente acceso il congresso del Partito democratico di Olbia, organizzato per eleggere il segretario provinciale e il segretario cittadino. A scaldare gli animi l’esclusione dalla votazione dei circa 180 tesserati online, riconducibili al gruppo che sostiene Nardino Degortes, capitanato dal vice sindaco Carlo Careddu.

Le loro tessere non sono state infatti riconosciute valide dal segretario regionale Silvio Lai, poiché effettuate in numero superiore a cinque (limite massimo stabilito dal regolamento) da una stessa carta di credito. «Quello di Lai è stato un blitz immotivato, il suo atteggiamento è inammissibile; – ha commentato a tal proposito Angela Corda, neo riconfermato segretario cittadino - siamo di fronte ad un attacco alla città di Olbia, un progetto che punta ad indebolirla, ma noi non ci arrendiamo, il congresso è regolare e ha sancito l'elezione del direttivo».

Numerosi altri commenti hanno poi animato la giornata, al punto da rischiare di sfociare più volte in una rissa, del tutto contraria ai precetti e alla morale del gruppo democratico. E mentre sono ancora in corso i conteggi per l'elezione alla segreteria provinciale, che vedrebbe in vantaggio Ivana Russu, Giampiero Scanu guarda al futuro dimostrandosi intenzionato, in un colpo di scena finale, a presentare la propria candidatura a sindaco di Olbia.
Commenti
18:39
Possibile uno slittamento a venerdì 16 settembre. Nel frattempo, si cerca l´unità d´intenti
29/8/2016
Nessuna norma regionale o nazionale vieta ai comuni di essere proprietario di un RSA, anzi, ci sono esempi sia in Sardegna che in Continente di Comuni che danno in gestione le proprie RSA ai Privati in accordo stretto con le Asl proprio per garantire meglio i propri pazienti e i propri anziani
29/8/2016
In linea di massima penso che sia utile che questo appuntamento segni ancora di più la nostra idea di governo del territorio fondata sugli interessi delle comunità e non sulle singole, pure legittime, ambizioni di persone o partiti. In sintesi: disposto a sostenere un progetto di governo dell’associazione che veda il protagonismo delle Unioni dei Comuni, montani e non, con sindaci che rappresentino i rispettivi territori in seno all’Anci
28/8/2016
E´ curioso come l´assessore del Movimento dei puri e onesti, quello per intenderci che indica come mafiosi e corrotti tutti gli altri schieramenti politici e inclini al clientelismo le loro amministrazioni, per quasi un ventennio abbia lucrato proprio da Giunte multipartitiche prima di candidarsi alla guida dell´assessorato ai Lavori Pubblici, Edilizia Privata e Urbanistica dell´Amministrazione pentastellata cittadina
29/8/2016
L´incontro con i cittadini sassaresi, ad ingresso libero, è in programma il primo settembre, alle ore 18.30, nella sala della Camera di Commercio, in Via Roma 74
28/8/2016
Il colpo di scure è arrivato con la recente seduta del Consiglio dei Ministri che decreta la chiusura e l’accorpamento di quarantacinque enti camerali su 105 esistenti oggi sul territorio nazionale
29/8/2016
Disoccupazione alle stelle in Sardegna. Pigliaru crei nuovi posti di lavoro anziché prendere in giro i sardi
© 2000-2016 Mediatica sas