Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaLavoro › Meridiana, venerdì vertice a Roma
S.A. 13 ottobre 2014
L´aggiornamento del vertice accresce le preoccupazioni dei lavoratori. Renzi e Pigliaru ci mettano la faccia: intima Pittalis di Forza Italia
Meridiana, venerdì vertice a Roma


OLBIA - Slitta a venerdì 17 il nuovo tavolo sui 1.600 esuberi di Meridiana convocato per martedì mattina a Roma al ministero del Lavoro. Lo annunciano i sindacati dopo aver ricevuto una comunicazione in tal senso dallo stesso ministero. L'aggiornamento del vertice accresce le preoccupazioni dei lavoratori.

«Vorremmo capire cosa voglia fare realmente la Regione - spiega Langiu - Sino ad oggi non è stata chiara, non capiamo se voglia veramente salvaguardare i posti di lavoro dei dipendenti Meridiana o voglia invece aiutare le low cost. Ci risulta che a breve in Consiglio regionale si dovrebbe discutere di un finanziamenti di 6 milioni e 300 mila euro, sotto forma di co-marketing, destinato proprio si vettori low cost». I 500 dipendenti che intendono manifestare a Roma davanti al Ministero hanno riprogrammato la trasferta per venerdì.

«Renzi non può svicolare dalla vertenza Meridiana. La questione deve essere trattata ai massimi livelli sia per i posti di lavoro in gioco, circa 1600, sia per le conseguenze che il piano predisposto dalla compagnia può avere sui nostri territori». Lo dichiara Pietro Pittalis, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. «Purtroppo vediamo che le trattative vengono affidate alle seconde file, come se si prendesse sotto gamba la vertenza. Rinnoviamo pertanto l'invito a spostare la vertenza a Palazzo Chigi e a trattarla con la massima attenzione, come avvenuto già in altri casi. Pigliaru e Renzi - conclude Pittalis - ci mettano la faccia».
Commenti
21/3/2017
Approvato le linee guida a cui dovrà adeguarsi Insar nella predisposizione del “Programma di accompagnamento all’esodo”. La dotazione finanziaria è di 6,7 milioni
21/3/2017
Obiettivi della giunta regionale: promuovere contratti stagionali più lunghi attraverso un sistema di contributi a disposizione delle imprese del settore che impiegheranno i propri dipendenti oltre il periodo canonico dei quattro mesi di alta stagione
9:26
Dagli operai la richiesta alla Regione di interloquire con la multinazionale Indorama proprietaria della fabbrica per il rilancio della produzione di Pet
20/3/2017
Il sindacato Uiltec-Uil replica alle rassicurazioni date nei giorni scorsi dalla società ceca Eph sulle modalità e i tempi da impiegare per la dismissione dei gruppi inattivi della centrale di Fiume Santo
© 2000-2017 Mediatica sas