Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSportCalcio › Serie D: Budoni, la grande beffa
Antonio Burruni 12 ottobre 2014
I ragazzi di mister Cerbone vanno in vantaggio per 3-0 in apertura di ripresa, ma poi subiscono il ritorno del San Cesareo, che trovano il pari ad un minuto dalla fine
Serie D: Budoni, la grande beffa


BUDONI – Partita dai due volti quella giocata dal Budoni, che è andato sul 3-0, ma poi ha subito il ritorno del San Cesareo, che ha strappato il 3-3 finale all’89’. Locali in vantaggio al 23’ con Moretto, che trova l’incornata vincente su corner di Giunta. Allo scadere del primo tempo, raddoppio isolano, con Giunta che, da fuori area, trova un imperfetto Ulissi. Al 48’, arriva il tris del Budoni, con Villa che imbecca Meloni.

Sei minuti dopo, i padroni di casa chiedono di buttare fuori il pallone perché c’è un compagno a terra, ma Brack insiste e subisce fallo da Moretto. Per il signor Copat è calcio di rigore ed espelle il numero 5 gallurese. Merlonghi spiazza Manis e riapre la sfida. Ad un quarto d’ora dalla fine, lo stesso Merlonghi riceve il secondo cartellino giallo. All’80’, Ceccarelli (in campo da undici minuti al posto di Luciani) firma il 3-2 e, ad un minuto dal termine, timbra addirittura il 3-3 finale.

BUDONI-SAN CESAREO 3-3:
BUDONI: Manis, Meloni, Nyamekeh, Giunta, Moretto, Corsini, Caggiu (29’st Mastio), Di Prisco, Villa, Salvini (20’st Zela), Raimo. Allenatore Raffaele Cerbone.
SAN CESAREO: Ulissi, Desantis (16’st Cericola), Montesi, Tirelli, D’Ambrosio, Brack, Merlonghi, Luciani (24’st Ceccarelli), Maione (24’st Stazi), Gissi, Pascu. Allenatore Fabrizio Perrotti.
ARBITRO: Davide Copat di Pordenone.
RETI: 23’ Moretto, 44’ Giunta, 3’st Meloni, 9’st Merlonghi (rig.), 35’st Ceccarelli, 44’st Ceccarelli.
Commenti
20:04
Il giocatore del Latte Dolce è costantemente seguito e monitorato da specialisti della medicina come Marco Bandiera ed Uccio Casu e sarà rivalutato fra novanta giorni
13:18
La società algherese, al centro di un autentico caso, ha scritto al commissario federale. Tra le soluzioni auspicate, la partecipazione nel girone E di Prima Categoria come diciassettesima squadra
14:28
Nuova dirigenza distante ed isolata dalla città. Si guardi alle risorse imprenditoriali della città e del territorio
© 2000-2016 Mediatica sas