Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaCronaca › Senza patente e con falso cognome: arrestato 40enne
S.A. 8 ottobre 2014
Controlli notturni dei carabinieri a Olbia: arrestato 40enne per aver fornito false generalità guidando senza la patente che gli era già stata sequestrata. Denunciato un minorenne per porto abusivo d´arma
Senza patente e con falso cognome: arrestato 40enne


OLBIA - Controlli serrati alla circolazione stradale da parte del Nucleo Operativo e Radiomobile di Olbia. Nei posti di blocco sono state fermate di 56 persone e 43 automezzi. In particolare, fra l’altro, hanno individuato e bloccato due ragazzi minorenni che erano stati notati con atteggiamento guardingo e fare sospetto aggirarsi nei pressi del deposito delle Ferrovie dello Stato in via V. Veneto.

Perquisiti entrambi, uno dei due, M.A. di 17 anni, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico del genere proibito, con lama affilatissima della lunghezza di cm.11 e manico di cm.12. Per lui è scattata una denuncia per porto abusivo d’arma alla competente Autorità giudiziaria minorile di Sassari. Arrestato invece A.L., 40 enne di Loiri, che ha fornito generalità false ai militari al posto di controllo, presentando un documento contraffatto: infatti, il controllo in banca dati delle generalità risultanti dalla carta d’identità rinvenuta nell’abitacolo dopo un primo strano diniego da parte dell’uomo, hanno fatto nascere qualche sospetto.

Dagli accertamenti è emerso che l'uomo era già stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e non poteva circolare perché la patente era ancora sospesa. All’interno della vettura sono state rinvenute e sequestrate anche delle grosse cesoie, di cui l'uomo non è riuscito a giustificare la presenza. Altri due giovani ventiduenni, uno di nazionalità rumena e l’altro di Arzachena, invece, sono stati denunciati in stato di libertà per guida in stato d’ebbrezza: patente di guida ritirata ad entrambi.
Commenti
16:26
Da una prima ricostruzione, un pastore abruzzese adulto sarebbe stato picchiato, legato in un sacco e poi lanciato da un´altezza di circa 6metri, finendo sulle sponde dello stagno del Calich
21:14
Oggi pomeriggio, una 52enne ha accusato un malore durante un´escursione. Pronto l´intervento di una squadra Saf dei Vigili del fuoco di Nuoro, con il Soccorso alpino e con l´elicottero del Reparto volo di Alghero
15:04
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle di Sarroch e quelle del Gruppo di Cagliari hanno concluso due distinti controlli nei confronti di altrettanti soggetti, proprietari di immobili
26/5/2018
Proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal questore di Sassari Diego Buso ed effettuati dagli equipaggi del Commissariato di Pubblica sicurezza di Ozieri e del Reparto Prevenzione crimine Sardegna di Abbasanta
26/5/2018
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno condotto una verifica fiscale nei confronti di un’associazione sportiva dilettantistica con sede nel capoluogo
25/5/2018
Intensa attività per gli uomini della Capitaneria di Porto di Olbia, che coordinati dal direttore marittimo, il capitano di Vascello Maurizio Trogu, hanno messo in atto un’operazione di polizia e vigilanza nelle Aree marine protette del nord Sardegna, scongiurando un gravissimo danno in campo ambientale a protezione degli stock ittici
26/5/2018
I militari della Guardia di finanza di Cagliari hanno scoperto due persone che hanno indebitamente usufruito dell’esenzione del ticket. Le attività ispettive hanno permesso di accertare che i soggetti versavano in una situazione economica non rientrante nei parametri per cui è prevista la concessione del beneficio
25/5/2018
Un giovane è stato denunciato per l´incendio dell´autovettura di un carabiniere ad Ozieri avvenuto nella notte del 30 aprile
25/5/2018
All´attività commerciale di Via La Marmora, i militari del Comando Carabinieri per la tutela della salute-Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Sassari hanno posto i sigilli nella mattinata di mercoledì. Una mattinata movimentata, visto che prima si è notato l´arrivo della Guardia di finanza e, successivamente, anche dei Carabinieri
© 2000-2018 Mediatica sas