Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Bruciava 400 kg di rame nel campo rom: arrestata 30enne
S.A. 8 ottobre 2014
Le segnalazioni su frequenti incendi nel campo rom di Poltu Quadu durano da giorni. In un controllo notturno dei carabinieri è stata sorpresa una donna
Bruciava 400 kg di rame nel campo rom: arrestata 30enne


OLBIA - Nei giorni scorsi sono giunte ai carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu numerose segnalazioni da parte di cittadini su incendi scoppiati nelle vicinanze del campo nomadi in località Colcò, che hanno sprigionato del fumo tossico ed acre tale da rendere l’aria irrespirabile nei quartieri adiacenti. Per questo i militari hanno predisposto uno specifico servizio di osservazione e controllo notturno.

Così è stata sorpresa la notte scorsa una 30enne di nazionalità bosniaca ma residente ad Olbia, che stava dando fuoco a circa 400 Kg di rame in una zona adiacente al campo. La donna è stata arrestata.

L'accusa è di combustione illecita di rifiuti speciali. Per lei l'Autorità Giudiziaria di Tempio Pausania ha disposto i domiciliari.
Commenti
14:39
Lo stupefacente era nascosto in un vano ricavato nello scatolato del montante posteriore del portellone poi richiuso ad arte con stucco e riverniciato dello stesso colore dell´auto, una Citroen C3
19/1/2017
Nella notte tra mercoledì e giovedì, gli agenti delle Volanti della Questura di Nuoro hanno arrestato un 44enne ed una 38enne, entrambi già noti alle Forze dell´ordine
18/1/2017
Un 17enne algerino voleva vedere un film a luci rosse, pur essendo minorenne e temporaneamente in una comunità dopo aver commesso un reato a Cagliari
13:36
Ieri, gli agenti della Squadra Mobile della locale Questura ha tratto in arresto un uomo, già noto alle Forze dell´ordine, sorpreso con oltre 120grammi di marjuana, detenuta in casa
14:32
Un affare da 500mila euro. Una donna 39enne di Sassari è stata arrestata dalla Squadra mobile di Sassari in collaborazione con la Polizia di frontiera di Porto Torres, per detenzione, trasporto e traffico di stupefacenti.
19/1/2017
Gli agenti dalla Squadra Mobile della Questura di Nuoro e del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Macomer, in collaborazione con il personale della Squadra Mobile della Questura di Sassari hanno fermato a Porto Torres un giovane, sospettato di far parte di una banda dedita a furti seriali in esercizi pubblici
19/1/2017
Arresto a Quartu per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La misura detentiva è stata presa nei confronti di A.C., ventenne disoccupato di Porto Torres
© 2000-2017 Mediatica sas