Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaAgricoltura › Falchi: «Ambiente, miniera d´oro della Sardegna»
A.B. 6 ottobre 2014
Il programma di informazione, ascolto e confronto sui territori, promosso dall´Assessorato Regionale dell´Agricoltura da alcuni mesi, oggi ha fatto tappa ad Arzachena
Falchi: «Ambiente, miniera d´oro della Sardegna»


ARZACHENA - Il programma di informazione, ascolto e confronto sui territori, promosso dall'Assessorato Regionale dell'Agricoltura da alcuni mesi, lunedì ha fatto tappa ad Arzachena. Nell'aula consiliare del Comune gallurese, l'assessore regionale Elisabetta Falchi ha incontrato allevatori, agricoltori, rappresentanti delle associazioni di categoria ed amministratori locali e regionali. Un faccia a faccia a tutto campo, che ha toccato i temi della nuova “Pac-Politica agricola comunitaria 2014-2020”, del prossimo “Psr-Programma di sviluppo rurale” e che si è soffermato in particolare sul settore bovino da carne, fortemente radicato in Gallura.

Proprio per l'acquisto dei riproduttori di razza, la Giunta Pigliaru ha stanziato la settimana scorsa circa un milione di euro. «Il finanziamento per il benessere animale bovino - ha spiegato la titolare dell'Agricoltura - sarà garantito anche nel prossimo Psr. Perché avere allevamenti sani vuol dire produrre alimenti di maggior qualità che dobbiamo accompagnare nel trovare nuovi mercati. La Sardegna ha una ricchezza, una marcia in più che tutto il mondo ci invidia: l'ambiente è la nostra miniera d'oro, che dobbiamo tutelare e valorizzare al meglio».

Si è parlato poi di viabilità rurale, di infrastrutture idriche ed elettriche, che permettano alle aziende di innovare e mettersi al passo con i colleghi delle realtà più virtuose della Penisola. «Per avere forza sui mercati e perché il lavoro sia compensato come merita dobbiamo puntare sull'aggregazione fra produttori, allargando le filiere e facendo sistema fra tutti gli attori in campo - ha osservato Falchi - la Regione sta studiando interventi anche sul versante del credito, perché le nostre aziende agricole non vanno lasciate sole». Alle domanda posta dal pubblico sul prossimo bando di primo insediamento in agricoltura, l'esponente della Giunta Pigliaru ha detto: «Niente a che vedere con il passato, noi sosterremo chi veramente lavora nelle campagne, chi si aggrega in organizzazioni di produttori o in cooperative».
Commenti
9:41
La protesta inscenata oggi dal comparto agropastorale sardo dimostra ancora una volta che i 14milioni stanziati dalla maggioranza per fare fronte alla crisi del prezzo del latte non sono sufficienti, come abbiamo detto fin dal primo momento: servono almeno 40milioni, soldi che la Regione non è in grado di mettere in campo, perché non dispone di entrate sufficienti, dal momento che alla Giunta manca la capacità politica di esigere dal Governo le risorse che ci spettano, quote erariali in testa
22/6/2017
L´assessore regionale dell´Agricoltura ha consegnato al ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali la delibera sulla dichiarazione dello stato di calamità naturale dovuto al perdurare della siccità in Sardegna
19:22
40milioni di euro per la siccità e commissario straordinario per il prezzo del latte: queste le richieste di Coldiretti Sardegna, che oggi ha organizzato contestualmente un´assemblea straordinaria ad Abbasanta ed una manifestazione di protesta lungo la Carlo Felice
22/6/2017
Via libera dall´Organismo interprofessionale latte ovino sardo alla spesa dei 14milioni di euro finanziati dal Consiglio regionale: 12 saranno diretti ai pastori, mentre 2 saranno riservati ai bandi per gli indigenti
© 2000-2017 Mediatica sas