Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSportCalcio › Serie D: pareggio in extremis per l’Arzachena
Antonio Burruni 6 ottobre 2014
Gli smeraldini, protagonisti di una partita comunque ben giocata, sono riusciti a raggiungere l’1-1 contro il Sora solo a due minuti dalla fine
Serie D: pareggio in extremis per l’Arzachena


ARZACHENA – L’Arzachena sventa la beffa di una immeritata sconfitta casalinga grazie all’incornata vincente di Fideli a due minuti dalla fine. Per gli smeraldini, privi degli infortunati Bonacquisti e Manzini, una sconfitta sarebbe stata decisamente esagerata.

Gli ospiti sono passati in vantaggio all’inizio della ripresa, con Soudant che ha preso d’infilata la difesa ed ha battuto Ruzittu. I padroni di casa hanno costruito più di un’occasione per pareggiare, soprattutto con Fideli, ma senza esito (incredibile Pavic, che di testa non inquadra lo specchio della porta sottomisura). Ma, a due minuti dalla fine, il colpo di testa di Fideli su cross di Delrio ha rimesso le cose al giusto posto, per l’1-1 finale.

ARZACHENA-SORA 1-1:
ARZACHENA: Ruzittu, Atzei, Dedola (38’st Giordano), Spina, Busatto, Rossi, Pavic, Delrio, Cicino, Moro (1’st Fideli), Spano (12’st Loi). Allenatore Mauro Giorico.
SORA: Frasca, Maccaroni, Berardi, Prata, D’Andrea, Bellucci, De Marco, Cruz (37’st Barigelli), Copponi (17’st Blandini), Soudant (15’st Jukic), De Bruno. Allenatore Luigino Castiello.
ARBITRO: Ceccon di Lovere.
RETI: 5’st Soudant 43’st Fideli

Nella foto: l’allenatore dell’Arzachena Mauro Giorico
Commenti
15:56
I bianchi galluresi pareggiano 1-1 sul campo della Lupa Roma ed ipotecano la promozione al turno successivo
24/8/2016
Il giocatore del Latte Dolce è costantemente seguito e monitorato da specialisti della medicina come Marco Bandiera ed Uccio Casu e sarà rivalutato fra novanta giorni
24/8/2016
La società algherese, al centro di un autentico caso, ha scritto al commissario federale. Tra le soluzioni auspicate, la partecipazione nel girone E di Prima Categoria come diciassettesima squadra
24/8/2016
Nuova dirigenza distante ed isolata dalla città. Si guardi alle risorse imprenditoriali della città e del territorio
© 2000-2016 Mediatica sas