Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSportBasket › Serie D: l’Olbia cala il poker vincente
Antonio Burruni 5 ottobre 2014
L’undici di mister Scotto dimentica Sora e rifila un bel 4-2 ai romani dell’Astrea. Di Mastinu, Oggiano, Capuano e Molino le reti galluresi
Serie D: l’Olbia cala il poker vincente


OLBIA – L’Olbia batte 4-2 l’Astrea e rialza la testa dopo la batosta di Sora. Partita non semplice al “Bruno Nespoli”, con i padroni di casa tonici e caricati da mister Scotto.

Padroni di casa in vantaggio, quando ancora il terzo giro di lancette non si è concluso: Khali innesca Mastinu e per Micheli non c’è niente da fare. Ma i romani non ci stanno e trovano il pari al 28’, con un’incornata vincente di Maurizi su servizio di Amico, subentrato sette minuti prima al posto di Guglielmi. Le due squadre tornano negli spogliatoi per l’intervallo di metà gara sul risultato di 1-1.

La ripresa è propizia all’Olbia, che tra il 56’ ed il 59’ vanno per due volte in rete, prima con Fabio Oggiano (servito da Mastinu) e poi con Capuano (cross di Ravot dall’out destro). Il 3-2 è datato 71’, quando Giuntoli è il più pronto di tutti ad avventarsi su un calcio di punizione battuto da Simonetta. Nel secondo minuto di recupero, è Daniele Molino a firmare il 4-2 finale.

OLBIA 1905-ASTREA 4-2:
OLBIA: Sannino, Ravot, Khali, Peana, Barone, Varrucciu, Oggiano, Steri, La Cava (15’st Molino), Mastinu (41’st Masia), Capuano (35’st Budroni). Allenatore Pier Luigi Scotto.
ASTREA: Micheli, Dionisi, Guglielmi (20’ Amico), Di Ventura, Cipriani, Di Fiordo, Pentassuglia (19’st Simonetta), Mollo, Giuntoli, Travaglini (14’st Cruciani), Maurizi. Allenatore Roberto Rambaudi.
ARBITRO: Davide Moro di Schio.
RETI: 3’ Mastinu, 28’ Maurizi, 11’st Oggiano, 14’st Capuano, 26’st Giuntoli, 47’st Molino.
Commenti
18:32
La compagine algherese, rappresentata da Ivona Kozobasiovska, Tijana Mitreva, Chiara Obinu e Sara Saias, giocherà a giugno a Cesenatico. Nella finale regionale, è arrivato l´11-6 sul Kcus
24/5/2017
La compagine algherese, già partecipante alla Fase Interzona nazionale del campionato femminile Under18, ha strappato il pass anche per la stessa Fase Under 16. Avversarie a Livorno: Rittmeyer Giants Marghera, San Gabriele Basket Sanga Milano e Stella Azzurra Roma-Nord
10:47
I giovani del Banco di Sardegna Sassari spazzano via anche Ferentino e conquistano la seconda finale nazionale, dopo quella dell’anno scorso, che li ha visti trionfare in tricolore come campioni d’Italia Elite
24/5/2017
Venerdì, dalle ore 18.30 in poi, al PalaManchia si sfideranno Centro Olmedo Basket, New Basket Ploaghe, Olblex Sassari e Gabetti Pallacanestro Alghero. In palio, il titolo di campione regionale
24/5/2017
La compagine algherese, già partecipante alla Fase Interzona nazionale del campionato femminile Under18, ha strappato il pass anche per la stessa Fase Under 16. Avversarie a Livorno: Rittmeyer Giants Marghera, San Gabriele Basket Sanga Milano e Stella Azzurra Roma-Nord
© 2000-2017 Mediatica sas