Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Centrale di spaccio in casa: blitz Polizia
S.A. 30 settembre 2014
L´abitazione è in via Doria ad Olbia: blitz dei poliziotti. Arrestato 25enne del posto
Centrale di spaccio in casa: blitz Polizia


OLBIA - Arrestato L.D. 25 anni di Olbia con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli agenti avevano raccolto una segnalazione su un'abitazione in via Doria che fungeva da centrale di spaccio. Così hanno iniziato un servizio di appostamento per cogliere in flagrante i responsabili.

Durante gli accertamenti, gli operatori hanno notato un via vai di persone che confermavano la segnalazione ricevuta. In tarda serata, è sopraggiunta un’autovettura con due persone a bordo, e mentre una di esse è rimasta alla guida, l’altra, di gran fretta, ha raggiunto il 25enne che lo attendeva all’ingresso. Dopo lo scambio di un qualcosa tra i due, il giovane si è allontanato velocemente verso l’amico che lo attendeva in sosta.

Prima di salire a bordo ha occultato quanto ricevuto nel vano serbatoio, per poi allontanarsi. I poliziotti hanno immediatamente fermato i due ragazzi rinvenendo nello sportellino del serbatoio due bustine di plastica trasparente con all’interno dello stupefacente, risultata poi essere marijuana.

Dopo aver identificato i due giovani, gli agenti hanno provveduto a perquisire l’abitazione del giovane, dove hanno rinvenuto e sequestrato circa un chilo di marijuana, un bilancino di precisione e diverse bustine per il confezionamento della sostanza, nonché la somma di 200 euro circa suddiviso in banconote di diverso taglio, provento dell’attività illecita di spaccio. L’uomo è stato accompagnato presso gli uffici del Commissariato e trattenuto presso le camere di sicurezza a disposizione dell’Autorità giudiziaria.
Commenti
21/6/2018
Martedì pomeriggio, i Carabinieri della locale Stazione, con una pattuglia del Norm Aliquota radiomobile di Sassari, sono intervenuti nel Bar “Seren Angel” dove un 27enne, già noto alle Forze dell´ordine, per futili motivi aveva minacciato con una pistola a salve un altro avventore
20/6/2018
Si è conclusa con un provvedimento di custodia cautelare in carcere, emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sassari su proposta del pubblico ministero, una complessa attività di indagine svolta dalla Polizia locale di Sassari all´indomani di una violenta rapina nel centro urbano risalente al 27 maggio
© 2000-2018 Mediatica sas