Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Armi, tentato furto ed ebbrezza al volante: nove denunce a Olbia
A.B. 25 settembre 2014
Serata di superlavoro per i Carabinieri del locale Reparto Territoriale, tra un tentato furto in abitazione, porto d’armi ed oggetti atti ad offendere, esercizio arbitrario delle proprie ragioni e guida in stato d’ebbrezza
Armi, tentato furto ed ebbrezza al volante: nove denunce a Olbia


OLBIA – Mercoledì sera, i Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia hanno sorpreso cinque giovani, fra cui due minorenni, che si erano introdotti in un’abitazione disabitata in Via Volterra, con la presunta intenzione di rubare. Per entrare, i ragazzi avevano forzato una finestra sul retro. Fra i cinque, denunciati in stato di libertà per tentato furto in abitazione, figurano anche due soggetti arrestati nei giorni scorsi per furto.

Nella stessa serata, i militari sono intervenuti in Via Austria, dove il 63enne U.S si era scagliato contro un pensionato, dichiarando di volerlo uccidere e di volergli incendiare l’auto per un debito non onorato. I Carabinieri riuscivano a riportare l’uomo alla ragione, contenendone la veemenza, e lo sottoponevano a perquisizione personale e veicolare, trovandolo in possesso di tre coltelli con lama superiore ai 21centimetri ed un bidone con 7litri di benzina, posti poi sotto sequestro.

A questo punto, i militari lo denunciavano per porto di armi ed oggetti atti ad offendere ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Nel controllo notturno della circolazione stradale alle porte di Olbia, i Carabinieri hanno anche denunciato in stato di libertà tre persone per guida in stato d’ebbrezza : il 42enne insegnante di Padru A.S., il 28enne operaio di Olbia F.R. ed il 45enne di Monti A.C.
Commenti
19:14
Una piantagione di canapa indiana, con 1600 arbusti e dotata di un impianto automatico di irrigazione, è stata individuata dalla Polizia in località Su Canale vicino al cantiere della Olbia-Sassari
16:02
Altri due arresti messi a segno dai Carabinieri della Compagnia di Carbonia, che hanno così concluso l´operazione Arruga
21/7/2016
Un 37enne di Olbia e un ungherese di 36 anni sono ritenuti i responsabili dell’organizzazione di un vasto giro di prostituzione, realizzato reclutando in Ungheria giovani e ignare ragazze che, una volta giunte in Italia, sono state ridotte in schiavitù, anche mediante violenza, e costrette a prostituirsi
21/7/2016
Un funzionario in servizio all´Ufficio Tutela del Paesaggio di Sassari-Olbia è stato arrestato per concussione dagli agenti del Nucleo investigativo del Corpo forestale della Sardegna
21/7/2016
Quattro nuove ordinanze di custodia cautelare in carcere per la rapina del bancomat perpetrata presso l’aeroporto di Alghero lo scorso 19 settembre 2015. Tutti i dettagli in una conferenza stampa svoltasi stamane
© 2000-2016 Mediatica sas