Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaSoccorsi › Si amputa braccio in nave: operato a Olbia
S.A. 16 settembre 2014
Pugliese 50enne, è stato vittima di un incidente sul lavoro ed ha riportato l´amputazione di un braccio a causa dell´improvvisa chiusura di una porta taglia fuoco che gli ha completamente staccato l´arto
Si amputa braccio in nave: operato a Olbia


OLBIA - Un membro dell'equipaggio di una nave in navigazione verso Olbia, pugliese 50enne, è stato vittima di un incidente sul lavoro ed ha riportato l'amputazione di un braccio a causa dell'improvvisa chiusura di una porta taglia fuoco che gli ha completamente staccato l'arto. Il ferito è stato portato nell'ospedale di Olbia dove in Ortopedia con una operazione durata varie ore gli è stato ricostruito l'arto sinistro che è ora vascolarizzato, poi verrà fatta la ricostruzione dei nervi e dei tendini.

L'incidente è avvenuto nella serata di domenica, a bordo del traghetto della Compagnia di Navigazione Moby. Il ferito è stato portato sulla banchina dove ad attenderlo era già presente un’ambulanza 118 precedentemente allertata dal Nostromo di servizio ed il personale della Servizio Sicurezza della Navigazione.

Immediatamente dopo lo sbarco è stata svolta un’ispezione a bordo della nave, al fine di verificare eventuali mal funzionamenti della suddetta porta stagna. Il Comando ha aperto un inchiesta sommaria di concerto con lo Spresal per accertare con precisione le cause che hanno portato all’incidente e verificare eventuali responsabilità.
Commenti
29/8/2016
Alle ore 13.40, la sala operativa della Capitaneria di Porto ha ricevuto via radio un’altra chiamata d’emergenza. Il comando della motonave Cruise Olbia, poco dopo la partenza dal porto di Olbia, al traverso di Capo Figari, ha comunicato che a bordo della propria unità era presente una diciottenne di nazionalità italiana colta da forte cefalea accompagnata da vomito, bisognosa di urgente assistenza medica
© 2000-2016 Mediatica sas