Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSportCalcio › Coppa Italia: debutto negativo per l’Arzachena
Antonio Burruni 23 agosto 2014
Gli smeraldini aprono la stagione ufficiale con una sconfitta di misura in casa della Nuorese, subendo una rete di Laurent Amassoka dopo appena 9’ di gioco
Coppa Italia: debutto negativo per l’Arzachena


ARZACHENA – Inizia con una sconfitta la stagione calcistica 2014/15 dell’Arzachena, che nel turno preliminare della Coppa Italia della Lega Nazionale Dilettanti, perde 1-0 al “Frogheri”” contro i padroni di casa della Nuorese. Il derby isolano è stato deciso da Laurent Amassoka, che dopo 9’di gioco, ha trovato il tap-in mancino, dopo un’indecisione di Ruzittu su azione nata dalla bandierina.

NUORESE – ARZACHENA 1-0:
NUORESE: Deliperi, Bonu, Tullio, Frongia, Boi, Alessandrì (11’st Lepore), Pusceddu, Rais, Cappai, Fadda (18’st Gianni), Amassoka (39’st Coco). Allenatore: Pietro Rudellat
ARZACHENA: Ruzzittu, Dedola, Masala (1’st Atzei), Del Rio, Rossi, Busatto, Loi, Bonaquisti, Milia, Spina, Peveri. Allenatore Mauro Giorico.
ARBITRO: Giovanni Meloni di Carbonia
RETE: 9’ Amassoka.

Nella foto: l’allenatore dell’Arzachena Mauro Giorico
Commenti
23/4/2017
Nel match disputato alla Dacia Arena e valido per la trentatreesima giornata del massimo campionato, i rossoblu hanno ceduto per 2-1 ai bianconeri. Alle reti di Perica al 70' ed Angella tre minuti dopo, ha risposto solo Borriello a quattro minuti dalla fine
23/4/2017
Nel match valido per il girone G, la compagine del Sarrabus stoppa a reti bianche il Rieti, una delle squadre in lotta per la promozione, e guadagna un´altra lunghezza sulla Torres
23/4/2017
Nei match validi per la ventisettesima giornata del girone E, i giallorossi non vanno oltre lo 0-0 al Mariotti contro gli ozieresi del Mesu e Rios mentre, al Pintore-Caddeo, i biancoverdi fermano la capolista Ossese sull´1-1
23/4/2017
Nei match validi per il girone G, il Latte Dolce cede 3-0 sul campo del lanciatissimo Monterosi, mentre la Torres è punita da un calcio di rigore contro il Flaminia
© 2000-2017 Mediatica sas