Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Furto d’armi: tre arresti ad Olbia
A.B. 14 agosto 2014
I Carabinieri del Reparto Territoriale hanno arrestato tre persone in relazione al furto d’armi avvenuto mercoledì notte in una villa di Porto Rotondo
Furto d’armi: tre arresti ad Olbia


OLBIA – Giovedì mattina, i Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia hanno arrestato tre persone, in relazione al furto di armi avvenuto ieri notte, poco dopo la mezzanotte, in una villa di Porto Rotondo.

I ladri avevano rubato dall’abitazione sei fucili regolarmente custoditi, approfittando dell’assenza del proprietario. La notte stessa, sono scattate le indagini dei Carabinieri allertati dal padrone di casa, che rientrando a casa aveva avuto l’amara sorpresa.

Piccoli contrattempi in cui sono incappati i ladri hanno favorito le indagini dei militari, che in mattinata hanno fermato tre noti pregiudicati olbiesi, recuperando cinque dei sei fucili rubati. L’attività investigativa è ancora in corso per individuare altri eventuali complici e recuperare l’arma mancante.
Commenti
11:12
Nella tarda serata di sabato, nel corso della prima delle due giornate della Sagra degli agrumi, un 34enne, forse a causa di qualche bicchiere di troppo, ha prima infastidito alcune persone e poi avrebbe colpito i militari e gli agenti della Polizia locale. E´ stato quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale
15:55
La Questura di Sassari ha emesso nei suoi confronti un provvedimento di divieto di accedere alle manifestazioni sportive (Daspo) con obbligo di firma per tre anni
25/3/2017
Nei giorni scorsi, è stato arrestato un uomo di nazionalità romena, ritenuto responsabile di furto aggravato, e sono state deferite in stato di libertà due 60enni autrici di furti seriali in diverse attività commerciali del capoluogo barbaricino
25/3/2017
I Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato un 31enne, già noto alle Forze dell´ordine, coinvolto nel traffico illecito di sostanze stupefacenti. L´algherese è stato sottoposto ai domiciliari nella propria abitazione, a disposizione dell’Autorità giudiziaria sassarese
© 2000-2017 Mediatica sas