Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaCronaca › Contraffazione ad Olbia: sequestri e denunce
A.B. 28 luglio 2014
Circa 3mila gli articoli sequestrati dalla Polizia locale, guidata dal comandante Gianni Serra. Trentacinque le persone denunciate per la vendita di merce taroccata
Contraffazione ad Olbia: sequestri e denunce


OLBIA – 3mila articoli sequestrati e trentacinque persone denunciate per la vendita di merce taroccata. Questi i numeri della lotta contro la contraffazione messa in opera dalla Polizia locale di Olbia ed Arzachena, che in un mese di attività hanno operato lungo tutta la costa gallurese.

Come spiegato dal comandante Gianni Serra in una conferenza stampa congiunta con la “Confcommercio”, la Polizia Municipale è stata supportata da investigatori ingaggiati dalle grandi griffe, danneggiate dalla vendita di merce che presenta marchi contraffatti, prezzi inferiori, ma anche inferiore qualità.

Prezzi inferiori, si diceva, ma spesso gonfiati in base a zona e clientela, con borse taroccate che hanno toccato anche il prezzo di oltre 700euro. A fronte di questi prezzi, va sottolineato come, la sanzione prevista per vendita di merce taroccata, sale fino ai 7mila euro.

Nella foto: un sequestro di merce
Commenti
21/1/2017 video
Dal Comune consigliano la massima prudenza negli spostamenti sia a piedi che in macchina limitandosi ai casi di stretta necessità. Forte vento con danni enormi e problemi in città col traffico in tilt. Le immagini amatoriali
21/1/2017
Pomeriggio di follia per un 21enne extracomunitario, che è finito in manette con l´accusa di violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento
21/1/2017 video
I Vigili del fuoco del Distaccamento di Alghero sono dovuti intervenire per mettere in sicurezza il tetto di una palazzina semi-scoperchiato. Numerosi gli interventi in queste ore a causa del forte vento. Le immagini
20/1/2017
I militari della Tenenza della Guardia di finanza, hanno scoperto una truffa milionaria ai danni della Comunità europea per contributi pubblici indebitamente percepiti da un´impresa di Portoscuso
20/1/2017
Per la seconda volta nel giro di pochi mesi, l´abitazione di un 42enne di iglesias, in località Sa Stoia, è stata obiettivo di alcuni colpi d'arma da fuoco sparati contro la porta e la finestra
© 2000-2017 Mediatica sas