Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaCronaca › Lavanderia truffa Comune: Denunciati
A.B. 12 febbraio 2014
Denuncia in stato di libertà del titolare e di due commesse in concorso tra loro in servizio in una lavanderia, per falso e tentata truffa ai danni dell’Amministrazione comunale di Olbia
Lavanderia truffa Comune: Denunciati


OLBIA – Da un normale controllo del traffico automobilistico effettuato lo scorso gennaio, la Polizia Stradale di Olbia era venuta in possesso di una ricevuta di una lavanderia che, su mandato del Comune gallurese, lavava gratuitamente la biancheria delle persone vittime dell’alluvione. Nel documento, risultava che un tappeto (del peso reale di circa 10chilogrammi) era stato registrato con un peso di ben 100chilogrammi.

Gli agenti, insospettiti dall’evidente differenza, avviavano un’attività di indagine e, dopo una serie di accertamenti espletati anche da personale della squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione di Sassari, appurava una serie di irregolarità. In particolare, acquisita una copia del contratto stipulato e firmato dai gestori di otto lavanderie con il Comune di Olbia, per il lavaggio dei capi di abbigliamento alluvionati, a spese dell’Amministrazione comunale, risultava che sette lavanderie
Fornivano un servizio “a numero di capi”, mentre, l’esercizio indagato, forniva il servizio in cambio di una corresponsione di due euro al chilogrammo.

Dalla lettura di tutte le fatture, (circa cinquecento) si scoprivano evidenti pesi abnormi fatturati. Gli agenti della Stradale hanno visionato, fotografato e pesato le biancherie in oggetto. Tutte le persone sentite riferivano che il peso della merce era stato artatamente aumentato almeno del 70percento rispetto al reale, facendo emergere in maniera inconfutabile il tentativo di truffa messo in atto dal titolare della lavanderia. Ad esempio, per le esigenze domestiche per una famiglia era stato fatturato un peso di 30quintali di biancheria, mentre il peso reale era di un solo quintale; oppure, per una scuola per l’infanzia, mentre il documento di trasporto riporta in 3900chilogrammi il peso della biancheria lavata, in realtà il peso non superava i 500chili.

All’inizio di febbraio, l’esito di tutta l’attività è stata riferita all’Autorità Giudiziaria di Tempio Pausania con un dettagliato rapportato informativo, che vede denunciate in stato di libertà il titolare e due commesse dell’esercizio. Così, è stato stroncata il tentativo di truffa messo in atto dal titolare della lavanderia che, dalla visione delle fatture, fino ad ora avrebbe causato un ingiusto profitto ed un contestuale danno alla collettività quantificabile in circa 130mila euro.
Commenti
16:26
Da una prima ricostruzione, un pastore abruzzese adulto sarebbe stato picchiato, legato in un sacco e poi lanciato da un´altezza di circa 6metri, finendo sulle sponde dello stagno del Calich
15:04
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle di Sarroch e quelle del Gruppo di Cagliari hanno concluso due distinti controlli nei confronti di altrettanti soggetti, proprietari di immobili
21:14
Oggi pomeriggio, una 52enne ha accusato un malore durante un´escursione. Pronto l´intervento di una squadra Saf dei Vigili del fuoco di Nuoro, con il Soccorso alpino e con l´elicottero del Reparto volo di Alghero
26/5/2018
Proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal questore di Sassari Diego Buso ed effettuati dagli equipaggi del Commissariato di Pubblica sicurezza di Ozieri e del Reparto Prevenzione crimine Sardegna di Abbasanta
26/5/2018
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno condotto una verifica fiscale nei confronti di un’associazione sportiva dilettantistica con sede nel capoluogo
25/5/2018
Intensa attività per gli uomini della Capitaneria di Porto di Olbia, che coordinati dal direttore marittimo, il capitano di Vascello Maurizio Trogu, hanno messo in atto un’operazione di polizia e vigilanza nelle Aree marine protette del nord Sardegna, scongiurando un gravissimo danno in campo ambientale a protezione degli stock ittici
26/5/2018
I militari della Guardia di finanza di Cagliari hanno scoperto due persone che hanno indebitamente usufruito dell’esenzione del ticket. Le attività ispettive hanno permesso di accertare che i soggetti versavano in una situazione economica non rientrante nei parametri per cui è prevista la concessione del beneficio
25/5/2018
Un giovane è stato denunciato per l´incendio dell´autovettura di un carabiniere ad Ozieri avvenuto nella notte del 30 aprile
25/5/2018
All´attività commerciale di Via La Marmora, i militari del Comando Carabinieri per la tutela della salute-Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Sassari hanno posto i sigilli nella mattinata di mercoledì. Una mattinata movimentata, visto che prima si è notato l´arrivo della Guardia di finanza e, successivamente, anche dei Carabinieri
© 2000-2018 Mediatica sas