Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaCronaca › Lavanderia truffa Comune: Denunciati
A.B. 12 febbraio 2014
Denuncia in stato di libertà del titolare e di due commesse in concorso tra loro in servizio in una lavanderia, per falso e tentata truffa ai danni dell’Amministrazione comunale di Olbia
Lavanderia truffa Comune: Denunciati


OLBIA – Da un normale controllo del traffico automobilistico effettuato lo scorso gennaio, la Polizia Stradale di Olbia era venuta in possesso di una ricevuta di una lavanderia che, su mandato del Comune gallurese, lavava gratuitamente la biancheria delle persone vittime dell’alluvione. Nel documento, risultava che un tappeto (del peso reale di circa 10chilogrammi) era stato registrato con un peso di ben 100chilogrammi.

Gli agenti, insospettiti dall’evidente differenza, avviavano un’attività di indagine e, dopo una serie di accertamenti espletati anche da personale della squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione di Sassari, appurava una serie di irregolarità. In particolare, acquisita una copia del contratto stipulato e firmato dai gestori di otto lavanderie con il Comune di Olbia, per il lavaggio dei capi di abbigliamento alluvionati, a spese dell’Amministrazione comunale, risultava che sette lavanderie
Fornivano un servizio “a numero di capi”, mentre, l’esercizio indagato, forniva il servizio in cambio di una corresponsione di due euro al chilogrammo.

Dalla lettura di tutte le fatture, (circa cinquecento) si scoprivano evidenti pesi abnormi fatturati. Gli agenti della Stradale hanno visionato, fotografato e pesato le biancherie in oggetto. Tutte le persone sentite riferivano che il peso della merce era stato artatamente aumentato almeno del 70percento rispetto al reale, facendo emergere in maniera inconfutabile il tentativo di truffa messo in atto dal titolare della lavanderia. Ad esempio, per le esigenze domestiche per una famiglia era stato fatturato un peso di 30quintali di biancheria, mentre il peso reale era di un solo quintale; oppure, per una scuola per l’infanzia, mentre il documento di trasporto riporta in 3900chilogrammi il peso della biancheria lavata, in realtà il peso non superava i 500chili.

All’inizio di febbraio, l’esito di tutta l’attività è stata riferita all’Autorità Giudiziaria di Tempio Pausania con un dettagliato rapportato informativo, che vede denunciate in stato di libertà il titolare e due commesse dell’esercizio. Così, è stato stroncata il tentativo di truffa messo in atto dal titolare della lavanderia che, dalla visione delle fatture, fino ad ora avrebbe causato un ingiusto profitto ed un contestuale danno alla collettività quantificabile in circa 130mila euro.
Commenti
14:43 video
Domani, alle ore 13, è prevista la partenza dell´unità, che mollerà gli ormeggi dal porto cagliaritano alla volta di Alessandria d´Egitto. È la fine di una vicenda iniziata nell’ottobre 2015 col sequestro della nave che batte bandiera delle Isole Cook
28/4/2017
Un imprenditore edile è stato trasportato in ospedale con una profonda ferita alla gamba, dopo essere caduto da un ponteggio mentre eseguiva lavori di ristrutturazione sulla facciata di uno stabile comunale
28/4/2017
Manomessi due interi archivi con documenti su progettazioni e realizzazione di interventi. Rubati strumentazione varia e cavi elettrici
28/4/2017
Oggi, un 24enne bosniaco ha tentato di impiccarsi nella sua cella con un lenzuolo legato alle sbarre. Provvidenziale l’intervento degli agenti penitenziari, che prima hanno sollevato il detenuto e poi hanno allentato il nodo delle lenzuola salvandogli la vita
28/4/2017
Il generale Giovanni Domenico Pintus, comandante del Comando militare Esercito Sardegna, consegnerà a Sorradile, durante la Festa degli anziani, il foglio matricolare al neocentenario
28/4/2017
Nella notte, ignoti hanno posizionato un finto pacco bomba davanti al Teo bar caffetteria di Via De Gasperi, di proprietà del primo cittadino Gian Luigi Farris. Sul posto, i Carabinieri della locale Compagnia e l´artificiere antisabotaggio del Comando provinciale di Nuoro
28/4/2017
I militari della locale Guardia di finanza hanno sequestrato 327 capi d´abbigliamento griffati fraudolentemente Adidas, Nike e Ralph Lauren. Denunciati due romeni, sbarcati da un traghetto proveniente da Napoli
28/4/2017
Ieri pomeriggio, su ordine della Sala situazioni di vertice del Comando Squadra aerea, il velivolo è decollato dall´aeroporto di Elmas per fare scalo in pisano. La paziente è stata trasferita con un´ambulanza nell´ospedale del Cuore Pasquinucci di Massa Carrara
27/4/2017
Rinviato a giudizio Alberto Cubeddu, il 21enne di Ozieri accusato degli omicidi dello studente 19enne di Orune Gianluca Monni e di Stefano Masala, 28 anni di Nule
27/4/2017
Sono state monitorate, dal 2014 ad oggi, 357 compagnie di volo straniere operanti nello specifico settore. Di queste ben l’85% ha sistematicamente evaso il tributo dovuto, per un ammontare complessivo di circa 1.150.000 euro, somma relativa ai 1.455 voli ispezionati che hanno visto il trasporto di oltre 6.000 passeggeri
© 2000-2017 Mediatica sas