Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesassariPoliticaSanità › Tedde (Fi): Moirano non perde il vizio
A.S. 14 aprile 2019
Secondo Tedde, Moirano deve interrompere gli atti di organizzazione in itinere e deve revocare quelli assunti, anche per non costringere i prossimi amministratori della sanità sarda ad adottare atti uguali e contrari
Tedde (Fi): Moirano non perde il vizio


ALGHERO - «La volpe Moirano perde il pelo ma non il vizio». L'ex consigliere regionale di Forza Italia Marco Tedde così commenta la Deliberazione assunta il 9 aprile con la quale il Direttore Generale di ATS Moirano ha nominato la commissione esaminatrice relativa alla selezione per il conferimento di 8 incarichi di direzione di strutture complesse di medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza relativi ai presidi ospedalieri unici di area omogenea.

«A distanza di qualche giorno da un altro atto di arroganza costituito dallo scioglimento degli 8 Dipartimenti Salute Mentale e Dipendenze, Moirano prosegue imperterrito con atti di belligeranza contro il Presidente Solinas e la maggioranza di centrodestra, sardista e civica che ha vinto le elezioni regionali impegnandosi con i sardi a riformare la sanità sarda e la demolizione dell’ATS – denuncia l'ex sindaco di Alghero».

Secondo Tedde, Moirano deve interrompere gli atti di organizzazione in itinere e deve revocare quelli assunti, anche per non costringere i prossimi amministratori della sanità sarda ad adottare atti uguali e contrari che equivarrebbe a calpestare ogni principio costituzionale di buon andamento della pubblica amministrazione, e quindi di economicità, rapidità e efficacia.

«E' evidente che Moirano non può atteggiarsi a reuccio della sanità sarda, e che deve doverosamente chiedere al Presidente Solinas indicazioni e direttive che favoriscano il nuovo progetto di struttura e di governo della sanità della regione. Siamo convinti che non può essere consentito ad un pubblico funzionario lautamente retribuito di disattendere in modo levantino i progetti politici di una coalizione che ha ottenuto dai sardi l’investitura per governare la Sardegna e riformare la sanità – chiude Tedde».
Commenti
16/4/2019
Si è conclusa la prima visita dell´assessore regionale all´Igiene, sanità e assistenza sociale ai presidi ospedalieri del capoluogo gallurese. L´assessore ha visitato il poliambulatorio del complesso sanitario San Giovanni di Dio, l´Ospedale Giovanni Paolo II e l´Ospedale Mater Olbia
16/4/2019
Ci si chiede perchè non è stata sollecitata per tempo la Regione, e ci si chiede perchè ogni giorno i social riportano con carattere ripetitivo notizie che mettono in vetrina il “nulla di fatto” tendente ad esaltare, per mere ragioni elettorali, interventi ben lontani dai bisogni della nostra collettività
10:24
«Il punto di primo soccorso di Ghilarza, non chiuderà e continuerà a erogare il servizio sul territorio». Questa la risposta dell’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, ai sindaci del Guilcier e Barigadu, nell’incontro di ieri mattina a Cagliari
© 2000-2019 Mediatica sas