Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesassariPoliticaSicurezza › «Assalto in Questura, avanti col Decreto sicurezza»
S.O. 25 marzo 2019
Assalto in Questura a Sassari, Giagoni, Pais e Manca: «L’ipocrisia della sinistra e il risultato di chi non vuole il decreto sicurezza»
«Assalto in Questura, avanti col Decreto sicurezza»


SASSARI - «Liberiamo le piazze dagli spacciatori e dai venditori ambulanti abusivi di merce contraffatta, riportiamo l’ordine pubblico con il decreto sicurezza». E’ l’appello della Lega a voce di Dario Giagoni, Michele Pais e Ignazio Manca, all’indomani dell’irruzione da parte di un 23enne del Gambia all’interno della Questura di Sassari dove ha anche aggredito due poliziotti.

Anche Giagoni, Pais e Manca, dopo il ministro dell’Interno Matteo Salvini, esprimono solidarietà per quanto accaduto e condanna l’operato del centrosinistra. «Tutta la nostra stima e la nostra solidarietà va agli agenti che ogni giorno lottano per garantire la sicurezza ai cittadini”, hanno detto i tre leghisti, “quanto accaduto ieri è solo il risultato dell’ipocrisia del centrosinistra e di chi, come le amministrazioni comunali di Sassari e Alghero hanno deciso di sospendere gli effetti del decreto sicurezza per non bloccare i percorsi di accoglienza e inclusione».

«Ancora di più, davanti a ciò che è successo, la Lega ribadisce con forza l’utilizzo degli strumenti messi a disposizione dalla legge per liberare le piazze dagli spacciatori e rivenditori abusivi di merce contraffatta, rispedendo a casa chi non rispetta le regole». Questa la conclusione della nota stampa.

Foto d'archivio
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas