Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroPoliticaAssociazionismo › Alghero sud: ecco il nuovo Direttivo
Red 14 febbraio 2019
Fabio Bruno, Stefano Campus, Bebella Farris, Renato Giglio, Carlo Ibba (noto Gibò), Giuseppe Mancino, Lorenzo Marcias, Giuseppe Musu (Peppinetto), Teresa Oltremare, Chiara Rosnati ed Anna Serusi sono gli undici eletti nel nuovo Consiglio del Comitato di quartiere
Alghero sud: ecco il nuovo Direttivo


ALGHERO - Si sono svolte sabato e domenica, nel Centro commerciale Ferroni, in Via Giovanni XXIII 47, le votazioni per il rinnovo del Consiglio direttivo del Comitato di quartiere Alghero sud. Nato il 5 dicembre 2015, il quartiere si estende per circa un quarto di tutta la città e risulta essere il penultimo Comitato nato ad Alghero. Comitato che era chiamato alla seconda votazione. Durante la precedente, avvenuta tre anni fa, erano state 422 le persone che si erano recate al seggio.

Si potevano dare fino a tre preferenze, salvaguardando le quote “rosa”. Grande lo sforzo organizzativo messo in atto dal Direttivo uscente, che ha organizzato al meglio le due giornate delle votazioni, e grande la partecipazione di tantissimi volontari (sono state diciotto le persone coinvolte, il presidente ed il vicepresidente del seggio, coadiuvati da sedici scrutatori). Sono state 485 le persone del quartiere Alghero Sud che si sono recate al seggio, scegliendo tra i ventiquattro candidati dell'unica lista formata. Quindi, grande affluenza, tante parole di incoraggiamento e di ringraziamento per il lavoro svolto nei precedenti tre anni ed i tanti problemi segnalati e risolti.

Questi gli undici più votati in ordine alfabetico: Fabio Bruno, Stefano Campus, Bebella Farris, Renato Giglio, Carlo Ibba (noto Gibò), Giuseppe Mancino, Lorenzo Marcias, Giuseppe Musu (Peppinetto), Teresa Oltremare, Chiara Rosnati ed Anna Serusi. Sono quattro i membri del Consiglio direttivo uscente riconfermati, mentre sette sono i nuovi eletti ai quali spetterà dare nuove idee e energie.

Tra gli eletti scaturirà il nome del nuovo presidente e delle altre figure a norma di Statuto (vicepresidente, segretario e tesoriere). Il nuovo Direttivo resterà in carica tre anni e continuerà il lavoro intrapreso nei precedenti anni, cercando di portare a termine e far risolvere dall'Amministrazione comunale le criticità e problematiche vecchie e nuove. Il presidente uscente Giuseppe Mancino (rieletto consigliere) rimarca il «successo di questa festa del Quartiere e della grande partecipazioni dei residenti e in questa votazione anche dei commercianti, che hanno potuto esprimere il loro voto, grazie all'apertura del seggio anche di domenica».

Nella foto: Renato Giglio
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas