Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieportotorresPoliticaSport › Palestra Bellieni allagata: «segnalazioni a vuoto»
Mariangela Pala 3 febbraio 2019
Vantano infiltrazioni dalle coperture, sudano acqua e umidità con tanto di pozzanghere sul pavimento. Sono le palestre scolastiche, edifici con lo stemma della Repubblica
Palestra Bellieni allagata: «segnalazioni a vuoto»


PORTO TORRES - Vantano infiltrazioni dalle coperture, sudano acqua e umidità con tanto di pozzanghere sul pavimento. Sono le palestre scolastiche, edifici con lo stemma della Repubblica, le cui immagini desolanti le trovi pubblicate ogni giorno sui social a testimoniare la “cattiva scuola”, quella dove la manutenzione ordinaria è assente senza giustificazione e quella straordinaria è rimandata a data da definirsi.

La palestra della scuola primaria Bellieni dell'istituto comprensivo 2 si allaga puntualmente ad ogni acquazzone e diventa impossibile praticare ogni attività sportiva. Stessa sorte per la palestra della scuola media Monte Agellu. La segnalazione in Consiglio comunale è stata fatta ripetutamente dal consigliere Claudio Piras. «Mi devo ripetere – ha detto in aula – e segnalare un’altra volta la scarsa illuminazione e l’acqua piovana che continua a filtrare dalla copertura della palestra. La stessa segnalazione la feci nel 2016 all’assessore Marcello Zirulia. Stessa identica situazione al PalaMura dove filtra l’acqua su un tetto riparato un anno fa dall’amministrazione, che aveva assicurato maggiori controlli sui lavori e verifiche sull’esecuzione dell’appalto».

Ogni giorno varcano la soglia di queste strutture centinaia di bambini e ragazzi che si trovano davanti il degrado costretti ad affrontare disagi di edifici pubblici in totale abbandono. «Nel palazzetto dello sport le infiltrazioni non sono date dal manto bituminoso - spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Alessandro Derudas - ma sono dettate dal fatto che la forte grandinata che ha colpito Porto Torres nei giorni scorsi ha danneggiato tutte le materie plastiche esposte, tra cui anche le onduline che ricoprono la struttura,le quali essendo vetuste vanno sostituite. Per le opere di manutenzione e di stretta manovalanza nelle palestre come nel palazzetto potremo intervenire con l’imminente avvio dei cantieri Lavoras che entro fine marzo vedranno la loro attivazione». Come dire: la soluzione è dietro l’angolo, prima della fine del mandato.
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas