Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziecagliariSportUniversità › Cagliari punta su sport e comunicazione
Red 1 febbraio 2019
Un gruppo di studenti dell’Università ha presentato ai dirigenti del Cagliari calcio i progetti di campagna promozionale sui social media per il centenario della squadra. «Grati al Cagliari, che avvicina questo sport al mondo dell’università, della ricerca e dell’innovazione», ha dichiarato il rettore Maria Del Zompo. «Abbiamo molto da imparare dal vostro impegno», ha sottolineato il direttore generale dei rossoblu Mario Passetti
Cagliari punta su sport e comunicazione


CAGLIARI - Sono stati presentati, nella sala stampa della Sardegna arena, i “project work” elaborati dagli studenti di Marketing e comunicazione pubblicitaria, disciplina tenuta da Alessandro Lovari nel corso di laurea in Scienze della comunicazione dell’Università degli studi di Cagliari. Una settantina di studenti suddivisi in sedici gruppi hanno illustrato al docente, al responsabile della comunicazione del club Alessandro Steri ed al social media manager Simone Ariu le loro idee per la campagna promozionale del centenario del Cagliari calcio sui principali social media.

I gruppi che hanno presentato i migliori lavori verranno individuati da una giuria composta da docenti dell’Ateneo e dai dirigenti del Cagliari e verranno premiati nelle prossime settimane. «Siamo grati al Cagliari calcio per avere mostrato una sensibilità non comune – è il commento del rettore di UniCa Maria Del Zompo – Offrire agli studenti una opportunità del genere permette di avvicinare uno sport così bello e così seguito al mondo dell’università, della ricerca e dell’innovazione».

A dare il benvenuto agli studenti il direttore generale rossoblu Mario Passetti: «Vogliamo vivere il centenario celebrando le cose belle del passato, ma allo stesso tempo proiettandoci verso il futuro. La nostra intenzione è portare l’unicità della nostra storia a livello internazionale. Cerchiamo di fare il massimo per fare crescere la nostra realtà, condividendo le decisioni con i nostri tifosi, come abbiamo fatto, ad esempio, per individuare il progetto per il nuovo stadio. Per questo, consideriamo il vostro lavoro molto importante: cercheremo di trarre spunto da ciascuno dei vostri progetti. Dal vostro impegno abbiamo molto da imparare: presentate le vostre idee con passione ed entusiasmo, non si tratta di un test su un libro».

«C’è grande interesse per iniziative di questo genere da parte del nostro Ateneo – ha chiosato Lovari – Far dialogare l’Università con un’azienda così importante non è scontato: l’Ateneo anche in questo modo continua a fare rete con il territorio. Il Cagliari calcio è un nodo valoriale importante: identità e attaccamento al territorio sono valori importanti anche nella comunicazione. E’ un’occasione per affinare le competenze che avete acquisito durante le lezioni».

Nella foto: un momento dell'intervento di Mario Passetti ed Alessandro Lovari
Commenti
20:28
C´è tempo fino alle 12 di mercoledì 6 marzo per partecipare al bando per studio Erasmus Plus 2019/2020 dell´Università degli studi di Sassari. Disponibilità di oltre 2,5milioni di euro
23:18
La Regione autonoma della Sardegna mette a disposizione la sua rete telematica regionale per il miglioramento dei servizi di connettività delle università sarde
21/2/2019
Il pro rettore Alessandra Carucci ha firmato a Bruxelles l’accordo per la candidatura alla nuova azione formativa comunitaria “+European universities 2019”. Il percorso, sollecitato dal Consiglio europeo, permetterà di conseguire la laurea con studi ed esami in diverse sedi
20/2/2019
L’Università degli studi di Cagliari fonda, con altre tredici realtà accademiche, la sezione nazionale di “Scholars at risk”, la rete internazionale che opera per la protezione degli studiosi la cui libertà di ricerca ed insegnamento è preclusa nei rispettivi Paesi: la firma ieri a Padova
© 2000-2019 Mediatica sas