Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesassariCulturaUniversità › Crimini di guerra: conferenza a Sassari
Red 31 gennaio 2019
Crimini di guerra nel Secondo conflitto mondiale. Questa mattina, l´aula Mossa del Dipartimento di Giurisprudenza ospiterà una conferenza del procuratore generale militare Marco De Paolis
Crimini di guerra: conferenza a Sassari


SASSARI - Il procuratore generale militare della Corte militare di Appello di Roma Marco De Paolis sarà ospite dell'Università degli studi di Sassari, oggi (giovedì), per un incontro intitolato “I processi penali militari per i crimini di guerra tedeschi in Italia e all'estero, 1943-1945”. Appuntamento alle 12, nell'aula Mossa di Viale Mancini 5, nel Dipartimento di Giurisprudenza, che ha organizzato l'evento in occasione della Giornata della Memoria 2019, di concerto con il Dottorato in Scienze giuridiche e con la cattedra di Diritto penale internazionale del Corso di Sicurezza e cooperazione internazionale. La partecipazione alla conferenza è aperta a tutti.

De Paolis è considerato uno dei maggiori esperti in Italia in materia giuridica di crimini di guerra della Seconda guerra mondiale. In questo settore, ha maturato una straordinaria conoscenza, anche per aver effettuato come pubblico ministero, negli ultimi quindici anni, le indagini relative ad oltre 450 procedimenti per eccidi di popolazione civile e di militari italiani commessi in Italia ed all’estero dopo l’8 settembre 1943; principalmente quando lavorava a La Spezia, dopo il ritrovamento nel 1994 del cosiddetto “armadio della vergogna”, ha istruito e portato a dibattimento numerosi processi (in tutto diciassette, dal 2003 al 2013) per le più gravi stragi nazi-fasciste compiute dai tedeschi in Italia ed all’estero durante la Seconda guerra mondiale: Sant'Anna di Stazzema, Marzabotto, San Terenzo e Vinca, Cefalonia, per citarne alcune.

Per molti anni, è stato docente di Diritto penale, procedura penale e diritto penale militare in accademie e scuole militari, ed è autore di varie pubblicazioni a carattere scientifico nella materia del diritto penale militare, sul diritto umanitario e sul tema dei crimini di guerra in Italia, fra cui recentemente vari volumi e saggi sulla ricostruzione giudiziale dei crimini nazifascisti in Italia. Collabora con le università di Milano “Bicocca” e “Roma Tre” e con il Centro alti studi della Difesa per le materie di Diritto penale sovranazionale e diritto umanitario. L'incontro con Marco De Paolis è un'attività con cui l'Ateneo di Sassari celebra la Giornata della memoria.
Commenti
20:28
C´è tempo fino alle 12 di mercoledì 6 marzo per partecipare al bando per studio Erasmus Plus 2019/2020 dell´Università degli studi di Sassari. Disponibilità di oltre 2,5milioni di euro
23:18
La Regione autonoma della Sardegna mette a disposizione la sua rete telematica regionale per il miglioramento dei servizi di connettività delle università sarde
21/2/2019
Il pro rettore Alessandra Carucci ha firmato a Bruxelles l’accordo per la candidatura alla nuova azione formativa comunitaria “+European universities 2019”. Il percorso, sollecitato dal Consiglio europeo, permetterà di conseguire la laurea con studi ed esami in diverse sedi
20/2/2019
L’Università degli studi di Cagliari fonda, con altre tredici realtà accademiche, la sezione nazionale di “Scholars at risk”, la rete internazionale che opera per la protezione degli studiosi la cui libertà di ricerca ed insegnamento è preclusa nei rispettivi Paesi: la firma ieri a Padova
© 2000-2019 Mediatica sas