Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroPoliticaElezioni › I Dem Cacciotto e Piu verso Zedda
A.S. 12 gennaio 2019
I due amministratori locali più votati alle ultime comunali di Alghero e Sassari non confermano la candidatura nella lista provinciale del Partito democratico. Per loro ci sarà un posto con la lista del presidente Massimo Zedda. Ma sale la tensione
I Dem Cacciotto e Piu verso Zedda


ALGHERO - Finale ad alta tensione nella direzione provinciale del Partito democratico a Sassari e passi indietro importanti quelli dell'ultimo minuto. Antonio Piu, assessore alla Mobilità del comune di Sassari e Raimondo Cacciotto, consigliere regionale uscente, declinano l'invito. Erano quelli che fino agli ultimi giorni avrebbero dovuto "dividersi" l'ultimo posto rimasto in lista: troppo stretto per i due big, che all'ultimo non firmano.

Per loro ci sarà spazio con la lista del presidente Massimo Zedda. A loro si aggiungerà con tutta probabilità un'altra sassarese, Dolores Lai (molto vicina a Piu). Scelta che non sarebbe andata giù alla segreteria provinciale Dem, pronta a puntare i piedi in vista della riunione col segretario regionale. Tanto che, per ora, la lista licenziata porta 10 candidati su 12 (mancano all'appello un uomo e una donna): Gianfranco Ganau, Nicola Sanna, Gianni Carbini, Gianluigi Sotgia, Valerio Meloni, Alma Cardi, Giovanna Scanu, Maria Paola Curreli, Patrizia Muresu, Gavina Muzzetto.

Decisioni a cascata. I movimenti potrebbero tutti essere partiti dopo che il sindaco di Alghero ha declinato l'invito di Massimo Zedda. Nonostante il lungo corteggiamento, infatti, il Primo cittadino avrebbe deciso di continuare il suo impegno per la città di Alghero, assicurando comunque un convinto sostegno al candidato presidente. Da qui, a cascata, le novità dell'ultima ora. Antonio Piu e Raimondo Cacciotto, nonostante si contendessero fino a ieri un posto tra i Dem, sono considerati infatti due pezzi da novanta nello scacchiere provinciale: entrambi sono già risultati i consiglieri più votati nelle rispettive città.
Commenti
20:17 video
Molti sostenitori da Sassari e da Porto Torres. In prima fila il candidato del territorio alle prossime Elezioni regionali, Michele Pais, ed il candidato presidente Christian Solinas. Folla per Matteo Salvini ad Alghero. Le immagini
22:39 video
«Lega e Partito Sardo d’Azione sono popoli fratelli». Il candidato del Centrodestra alla presidenza della Regione Sardegna sfrutta la popolarità del ministro dell’Interno Matteo Salvini e si presenta alla piazza. «Lavoro, lavoro, lavoro»: così Christian Solinas davanti a circa 3mila persone giunte ad Alghero in occasione del comizio del leader della Lega. Le sue parole
23:01 video
Il ministro dell’Interno fa il pieno di gente anche nella piazza di Alghero, dove però non sono mancati alcuni contestatori agguerriti. Fischi, tamburelli e manifesti per affermare tutta la loro contrarietà alle politiche del leader leghista, sempre più leader nazionale. Imponente il dispiegamento di Forze dell’ordine per garantire sicurezza e ordine in piazza. Le immagini delle contestazioni
23:08 video
«Quando tutti si sono disinteressati di noi, Matteo Salvini ha scelto Alghero». Il candidato della Lega alle elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale, Michele Pais, esulta. È lui che trattiene il numeroso pubblico in attesa dell’arrivo del leader leghista in piazza ad Alghero. «La gente ha voglia di cambiamento, una grande Manifestazione di popolo e di vicinanza a Salvini. Per me Un grande onore aver inaugurato la campagna elettorale nella mia città». Così Michele Pais al microfono del Quotidiano di Alghero
16/1/2019
Giovedì e vernerdì la visita elettorale di Silvio Berlusconi nel Cagliaritano. L´ex presidente del Consiglio farà tappa in tutti gli otto centri del dove domenica si tornerà alle urne per le suppletive
© 2000-2019 Mediatica sas