Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizienuoroCronacaCronaca › Rissa di Natale a Tortolì: scattano le denunce
Red 9 gennaio 2019
Sono stati individuati dalla Polizia di Stato gli autori della grave rissa verificatasi in Piazza Roma, nella notte tra il 24 ed il 25 dicembre 2018. Si tratterebbe di cinque giovani del posto, tutti noti alle Forze dell’ordine
Rissa di Natale a Tortolì: scattano le denunce


TORTOLI’ – Sono stati individuati dalla Polizia di Stato gli autori della grave rissa verificatasi a Tortolì, in Piazza Roma, nella notte tra il 24 ed il 25 dicembre 2018. Si tratterebbe di cinque giovani del posto, tutti noti alle Forze dell’ordine. I poliziotti del locale Commissariato di Pubblica sicurezza sono riusciti a risalire alla loro identità dopo accurate indagini partite dalla segnalazione di alcuni danneggiamenti ad abitazioni private e negozi pubblici verificatesi in alcune vie del centro abitato.

I tempestivi rilievi svolti dalla Polizia giudiziaria del Commissariato di Tortolì, con il personale della locale Polizia Scientifica nella mattinata di Natale hanno permesso di rilevare diverse tracce di sangue su alcuni portoni d’ingresso di abitazioni private interessati dai danneggiamenti. Seguendo le tante tracce di sangue lasciate dai giovani anche in strada, i poliziotti hanno raggiunto i portoni d’ingresso dei responsabili. L’accurata visione delle immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza urbana, presenti in Piazza Roma e nelle vie urbane interessate dai danneggiamenti, ha consentito agli investigatori di ricostruire la dinamica dei fatti.

Dalle immagini, appare che i cinque giovani ogliastrini, dopo un breve scambio di battute a distanza, si sono lanciati in una rissa con violenti calci e pugni sferrati da entrambe le parti, per poi allontanarsi in direzioni opposte, dopo essere stati separati da alcune persone nel frattempo intervenute. Nella stessa notte, due di questi, con altre persone, visivamente alterati, si sono scagliati contro tavolini, fioriere e sedie di alcuni esercizi pubblici, contro le autovetture e gli ingressi di alcune abitazioni private, tutti ubicati nelle vie limitrofe, danneggiandoli. Da qui il deferimento dei cinque giovani all’Autorità giudiziaria per rissa e di due di essi anche per danneggiamento.
Commenti
7:07
Lunedì sera, in Via Vittorio Emanuele, a Tortolì, i Carabinieri della locale Stazione sono intervenuti dopo un incidente stradale che ha coinvolto un’autovettura ed un ciclomotore
9:33
Il giovane, del Sassarese, era arrivato martedì pomeriggio in Rianimazione dopo essere stato trasportato in codice rosso dal 118 al pronto soccorso del Santissima Annunziata
18:26
I Carabinieri della locale Stazione, al termine di mirate indagini scaturite dalla querela di un operaio ogliastrino, hanno denunciato per il reato di truffa alla Procura della Repubblica di Lanusei un 60enne della provincia di Milano
14:03
Su disposizione dell´Autorità giudiziaria, il nucleo di polizia commerciale appartenente al Comando di Polizia locale di Sassari ha posto sotto sequestro la strumentazione di produzione e diffusione sonora presente in un pubblico esercizio di Via Budapest
15:04
I Carabinieri della Stazione di Desulo hanno deferito all´Autorità giudiziaria un cagliaritano ritenuto responsabile del reato di rifiuto di accertamento di guida in stato di alterazione psico-fisica
16/1/2019
Questa volta, a finire tra le persone indagate dal Comando provinciale dei Carabinieri di Nuoro è un 35enne allevatore, accusato di aver sottratto fraudolentemente energia elettrica
16/1/2019
Controlli in materia di contrasto alla contraffazione ed alla commercializzazione di prodotti non sicuri. Sequestrati oltre 154mila articoli
15/1/2019
Tragedia sfiorata questa mattina. Presumibilmente a causa di un malore, l´uomo è scivolato in acqua mentre pescava nella zona della banchina. Un giovane si è tuffato per salvare il 65enne ex poliziotto
15/1/2019
I Carabinieri della Stazione di Bitti e Lodè, hanno segnalato un uomo alla Prefettura di Nuoro quale assuntore, per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale
16/1/2019
I Carabinieri della Compagnia di Jerzu hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Lanusei un pakistano residente a Milano da diversi anni, per truffa
© 2000-2019 Mediatica sas