Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesassariPoliticaElezioni › Segreteria Dem: Sanna sta con Zingaretti
A.S. 8 novembre 2018
Nicola Sanna ha incontrato ieri a Roma, nella sede della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Da qualche mese il sindaco di Sassari segue con interesse la sua proposta per rilanciare il Pd e l´idea di un movimento di resistenza civica in Italia
Segreteria Dem: Sanna sta con Zingaretti


SASSARI - «Considero la proposta di Nicola Zingaretti – dice il primo cittadino - un'ultima chance per tentare la riedificazione di un Pd plurale, aperto, inclusivo. Un Pd che sappia accettare e non emarginare coloro che desiderano contribuire con pensieri politici profondi e non soltanto con semplici slogan ad effetto, al futuro della Sardegna nell'Italia e nell'Europa.

Il primo cittadino ha condiviso con il presidente della Regione Lazio la necessità di un cambiamento e la costruzione di un'alternativa alla situazione politica attuale, «un nuovo medioevo - dice - dei diritti e delle libertà con una deriva nazionalista e razzista. Mi sono sempre battuto per la tutela dei più deboli e so che il Pd è apparso, talvolta, distante e sordo alle loro istanze, incapace di interpretarle e trasformarle in atti di governo adeguati».

«Il Pd – continua il sindaco – può diventare nuovamente riconoscibile nella sua anima progressista e di sinistra. E voglio percorrere questa strada insieme ai tanti che si sono allontanati dal partito, dalle sue oligarchie autoreferenziali e ripiegate su se stesse. Voglio provarci con coloro che sentono la medesima tensione e l’opportunità di avere un partito davvero utile al Paese, un vero Partito democratico».

«Sento di doverlo fare ancora, nonostante tutto ciò che è accaduto durante la mia esperienza di sindaco. Noi amministratori locali condividiamo con i nostri concittadini le difficoltà, le paure, i sogni. Ogni giorno mettiamo fatica e passione al servizio delle nostre comunità. Per questo – conclude – sostengo Piazza Grande, per dare insieme a tanti sardi un contributo per costruire un Partito democratico più forte, capace di guardare al futuro dell’Isola e all’Europa partendo dai territori».
Commenti
16/3/2019
Aderendo alle richieste del Consiglio delle Autonomie locali e dell’assessore regionale degli Enti locali, il presidente uscente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru ha firmato ieri mattina il decreto con il quale si posticipa la data dello svolgimento delle elezioni di secondo grado dei presidenti delle Province e dei Consigli provinciali della Sardegna
15/3/2019
Nei giorni scorsi, l´Unione popolare cristiana si è riunita nella sede sassarese. I presenti hanno chiesto al segretario provinciale Giovanni Ledda di ritirare le dimissioni e di riprendere il suo posto ala guida del partito
© 2000-2019 Mediatica sas