Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroSpettacoloTeatro › Teatro: debutto in grande con Antonio Marras
Red 5 novembre 2018 video
Presentata questa mattina, negli uffici comunali di Porta Terra, la Stagione de La Grande prosa e danza 2018-2019 organizzata dal Cedac/Circuito multidisciplinare dello spettacolo in Sardegna al Teatro Civico di Alghero. Le immagini
Teatro: debutto in grande con Antonio Marras


ALGHERO - Focus sulle umane passioni, i sogni ed i desideri con la Stagione de La Grande prosa e danza 2018–2019, organizzata dal Cedac/Circuito multidisciplinare dello spettacolo in Sardegna al Teatro Civico di Alghero, con il patrocinio ed il sostegno del Comune di Alghero, in collaborazione con la Fondazione Alghero. La presentazione ufficiale si è tenuta questa mattina (lunedì), negli uffici comunali di Porta Terra, alla presenza del sindaco Mario Bruno, dell'assessore comunale alla Cultura e turismo Gabriella Esposito, del presidente e della vicepresidente della Fondazione Alghero Paolo Sirena e Renata Fiamma e del direttore artistico del Cedac Valeria Ciabattoni.

Undici spettacoli in cartellone tra dicembre ed aprile, tra intriganti corrispondenze “personali” e trasposizioni di capolavori della letteratura, poetiche narrazioni, inedite e divertenti commedie ed avvincenti pièces contemporanee, accanto alle raffinate coreografie d'autore, per un ideale viaggio tra parole e note, visioni ed emozioni. Tra i protagonisti, Lella Costa e Mascia Musy, Antonio Catania e Nicolas Vaporidis, con Maurizio Mattioli e Gabriella Silvestri, Donatella Finocchiaro e Fabio Troiano, Ascanio Celestini, Nicola Pistoia, Max Pisu, Marina Massironi e Roberto Citran. Il regista Michele Sinisi metterà in scena “I Promessi sposi”, si parla d'amore e d'arte, si riflette sulle moderne tragedie e sulle difficoltà del quotidiano, in una programmazione pensata per un pubblico amante della prosa e della danza, preparato ed attento, ma anche curioso delle novità. Sotto i riflettori, nomi di punta del teatro italiano e divi del grande e del piccolo schermo accanto ad affermate compagnie di danza come Naturalis labor, NoGravity dance company e Mm contemporary dance company.

Inoltre, martedì 27 novembre, nell’ambito di ExPop Teatro–16esimo Festivalguer, al Teatro Civico di Alghero, verrà proposto lo spettacolo teatrale “Mio cuore io sto soffrendo. Cosa posso fare per te?”, ideato e diretto da Antonio Marras e prodotto da Valeria Orani. Il titolo, mutuato da un verso di una canzone di Rita Pavone, racconta tanto della poetica di Marras che strappa, cuce, prende in prestito, ricrea, immagini, visioni di cultura popolare, narrazioni della memoria di oggetti dimenticati. Lo spettacolo si articola in quindici momenti, quindici tranche de vie, quindici azioni che registrano episodi, sogni, turbe, incubi ed ossessioni, quindici scene che mettono in mostra il comune sentire di generazioni di figli, compagni ed amanti. Sul palco, dieci uomini e dieci donne interagiscono con dieci cuori vestiti di niente o con gli abiti appoggiati come se si trattassero di corpi estranei, elementi inutili o imposti dal comune senso del pudore

Programmazione varia ed interessante, pensata per affascinare ed incuriosire gli spettatori della città catalana e quest'anno, per venire incontro alle numerose richieste, si è deciso di inserire un doppia replica per quattro spettacoli, un “esperimento” che nasce dalle sollecitazioni e dal crescente gradimento del pubblico. Una conferma del coinvolgimento dei cittadini nella vita culturale, e del ruolo del teatro e più in generale dello spettacolo dal vivo, occasione di divertimento e di riflessione sulle questioni cruciali del presente, attraverso la forza evocativa ed il pathos dei linguaggi della scena, che permettono di immedesimersi in storie e personaggi di epoche e luoghi lontani, di comprendere meglio (nel bene e nel male) il senso dell'umano. La Stagione de La Grande prosa e danza 2018-2019 al Teatro Civico di Alghero è organizzata dal Cedac/Circuito multidisciplinare dello spettacolo in Sardegna, con il patrocinio ed il sostegno del Ministero dei Beni e delle attività culturali e della Regione autonoma della Sardegna, con il sostegno della Fondazione Alghero e con il contributo della Fondazione di Sardegna. Gli abbonamenti saranno in vendita da lunedì 12 novembre, a L'officina dell'arte, in Via Roma 33, dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 19.30.

Nella foto: un momento della presentazione
Commenti

22:21
Il tema del doppio nello spettacolo scritto e diretto da Teresa Ludovico (produzione Teatri di Bari), per una moderna rilettura della famosa commedia plautina, in cartellone domani sera, all´Ama di Arzachena, martedì al Teatro Tonio Dei di Lanusei e giovedì al Padiglione Tamuli delle Ex Caserme Mura di Macomer, per la Stagione 2018-2019 de La grande prosa, organizzata dal Cedac, nell´ambito del Circuito multidisciplinare dello spettacolo in Sardegna
19:17
Verso il tutto esaurito in poltrona e poltronissima per “Il rigore che non c´era”. Aperta la prevendita dei biglietti in loggione per lo spettacolo in scena mercoledì al Teatro Massimo di Cagliari
21/3/2019
In occasione della sua tournée teatrale in Sardegna, che lo vedrà protagonista con lo spettacolo “Il rigore che non c´era”, mercoled´ mattina, Federico Buffa tornerà ad Alghero, questa volta nell´Auditorium della scuola media Maria Carta, per incontrare gli studenti di Via Malta e dell´Istituto Tecnico sportivo di Alghero per raccontare storie di campioni, ma non solo, che hanno cambiato letteralmente l´ordine della storia
© 2000-2019 Mediatica sas