Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroPoliticaPolitica › Segretario Dem: anche Bruno per Minniti
Red 11 ottobre 2018
Il primo cittadino di Alghero è tra i tredici sindaci italiani che hanno firmato un appello per chiedere all´ex ministro degli Interni di candidarsi alle Primarie del Partito democratico. Con loro, anche il deputato Ettore Rosato
Segretario Dem: anche Bruno per Minniti


ALGHERO – Tredici sindaci italiani hanno firmato un documento dove chiedono all'ex ministro degli Interni Marco Minniti di candidarsi alle Primarie per diventare il nuovo segretario del Partito democratico. Tra questi, c'è anche il primo cittadino di Alghero Mario Bruno.

«Abbiamo bisogno di individuare un profilo forte e autorevole contro l’incompetenza e l’estremismo M5s–Lega. Crediamo pertanto che Marco Minniti, figura dal profilo democratico e unitario, potrebbe essere la figura giusta per guidare il nostro partito», è il fulcro dell'appello che, oltre alla firma di Bruno, vede anche quella di Antonio De Caro (Bari), Giorgio Gori (Bergamo), Massimo Castelli (Cerignale, in provincia di Piacenza, presidente dell'Associazione piccoli Comuni), Ciro Bonajuto (Ercolano), Dario Nardella (Firenze), Romano Carancini (Macerata), Mattia Palazzi(Mantova), Giuseppe Falcomatà (Reggio Calabria), Enrico Ioculano (Ventimiglia) e Silvia Marchionini (Verbania).

L'idea di un congresso unitario è piaciuta anche al deputato Ettore Rosato, che sul suo profilo Twitter ha commentato: «Bene l’appello dei sindaci per la candidatura di Minniti. Un segnale importante di chi sa meglio di altri che il Pd deve restare un grande partito con una forte spinta riformista». In caso di decisione positiva, Minniti andrebbe a confrontarsi con gli altri cinque candidati alle Primarie Dem, con Francesco Boccia, Dario Corallo, Cesare Damiano, Matteo Richetti e Nicola Zingaretti.

Nella foto (Pd Modena): Marco Minniti
Commenti
16:09 video
L´ormai ex membro dell´Assemblea provinciale del Pd, ha inviato le sue dimissioni al segretario regionale Emanuele Cani, provinciale Gianpiero Cordedda e comunale Mario Salis, ed ai due consiglieri comunali algheresi Enrico Daga e Mimmo Pirisi. Ora entra a far parte della Segreteria regionale del Movimento zona franca
19/10/2018
Il Governo della Lega e dei Cinque Stelle comincia a svelare il suo vero volto, quello del mai adeguatamente contestato e contestabile stato etico, cioè lo Stato fondamento del bene cui tutti devono uniformare i propri comportamenti e che dunque ha diritto di scrutare i comportamenti dei singoli e di correggerli con la forza, se necessario
18/10/2018
Si è tenuta questa mattina presso il Tribunale di Cagliari l´udienza in corso nel procedimento con rito abbreviato nei confronti del sindaco di Alghero, in qualità di tesoriere del gruppo consiliare Progetto Sardegna all´epoca dei fatti contestati
© 2000-2018 Mediatica sas