Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieportotorresAmbienteAnimali › Porto Torres, randagismo: catturati i primi 6 cani
M.P. 11 ottobre 2018
Catturati i primi sei animali. L´Assessora Biancu: «Grande collaborazione da parte della Asl». Cristina Biancu, fa il punto della situazione dopo l'avvio delle operazioni di separazione dei cani in branco
Porto Torres, randagismo: catturati i primi 6 cani


PORTO TORRES - «Grazie al fondamentale supporto del servizio veterinario della Asl, i problemi segnalati da diversi cittadini sulla possibile pericolosità dei cani che vagavano in gruppo per le strade della città si stanno ridimensionando. Ieri l'organismo sanitario, con cui il nostro Assessorato ha avuto sin dall'inizio una costante interlocuzione, ha provveduto alla cattura di sei dei dodici cani facenti parte del branco. Ringrazio la Asl che con competenza e professionalità ci sta aiutando in questa azione di tutela». L'Assessora all'Ambiente, Cristina Biancu, fa il punto della situazione dopo l'avvio delle operazioni di separazione dei cani in branco.

«Ieri sera sono stati recuperati i primi sei cani. L'attività si sta svolgendo con la garanzia della piena tutela degli animali – aggiunge l'Assessora – e sotto la supervisione di esperti che ne valuteranno nei prossimi giorni i comportamenti. Devo ringraziare oltre alla Asl anche i volontari che ci hanno aiutato a monitorare questo fenomeno e a trasmettere informazioni corrette all'organismo sanitario, utili per concordare e programmare le modalità d'intervento. Credo che tra oggi e domani – conclude Cristina Biancu – le operazioni di cattura saranno completate».
Commenti
16/12/2018
I posti disponibili ad Alghero sono quaranta. La scadenza delle iscrizioni è fissata per venerdì 21 dicembre, mentre la prima lezione è prevista per giovedì 27
17/12/2018
A Porto Torres è ancora allarme randagismo. Ritorna la paura legata agli attacchi ingiustificati del branco di cani che trovano rifugio nella zona industriale. Ad essere aggredita questa volta una donna
© 2000-2018 Mediatica sas