Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizienuoroCronacaSicurezza › Ortueri: residuato bellico messo in sicurezza
Red 13 settembre 2018
I Carabinieri della Stazione di Ortueri, allertati da un cittadino, hanno reperito un residuato bellico risalente alla Prima guerra mondiale e consistente in una bomba a mano di forma ovoidale denominata “Ananas”
Ortueri: residuato bellico messo in sicurezza


ORTUERI - I Carabinieri della Stazione di Ortueri, allertati da un cittadino, hanno reperito un residuato bellico risalente alla Prima guerra mondiale e consistente in una bomba a mano di forma ovoidale denominata “Ananas”, in virtù della sua forma che ricorda appunto quel frutto, ma che è estremamente pericolosa per la sua capacità di produrre schegge metalliche. I militari hanno prima messo in sicurezza l’area e poi hanno richiesto l’immediato intervento degli artificieri dello Squadrone Cacciatori di Sardegna, che hanno sequestrato e messo in sicurezza l’ordigno.

La bomba proveniva da una collezione di vecchi cimeli storici, ed al riguardo, «si raccomanda la cittadinanza di non toccare e soprattutto non raccogliere per nessun motivo eventuali ordigni esplosivi reperiti a qualunque titolo e tantomeno portarli in casa e collezionarli, ma di allertare i Carabinieri», dichiarano dalla locale Stazione.
Commenti
18/4/2019
Nell’ambito dell’impegno nella comunicazione per la sicurezza stradale attuata dalla Polizia di Stato, anche quest’anno, è ripartito il progetto, giunto alla 19esima edizione, che vede la Polizia Stradale impegnata nella campagna di promozione e sensibilizzazione della cultura della sicurezza stradale, attraverso anche la proiezione di video e testimonianze di vittime della strada
19/4/2019
Gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa e sociale, su richiesta della proprietaria dell’appartamento sono intervenuti poiché, nella fasi di trasloco, la proprietaria ha trovato in un armadio, custodito in una scatola in vimini, due pistole, alcuni proiettili ed una granata di artiglieria di fabbricazione austriaca, del diametro di 37millimetri e di circa 15centimetri di lunghezza, presumibilmente risalente al primo conflitto mondiale
17/4/2019
Studenti dell’Istituto industriale "G.M. Angioy", dell’Istituto nautico Paglietti e dell´Istituto per geometri Devilla e i rappresentanti delle istituzioni, hanno assistito allo spettacolo teatrale promosso da Ep
© 2000-2019 Mediatica sas