Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesardegnaPoliticaPolitica › «Milleproroghe, scure sulla Sardegna»
S.O. 9 agosto 2018
Emanuele Cani: Gli effetti negati legati alla sospensione e slittamento del bando periferie del decreto milleproroghe avranno ripercussioni serie anche per i comuni della Sardegna che avevano partecipato al bando
«Milleproroghe, scure sulla Sardegna»


CAGLIARI - «Gli effetti negati legati alla sospensione e slittamento del bando periferie del decreto milleproroghe avranno ripercussioni serie anche per i comuni della Sardegna che avevano partecipato al bando. Ora non si possono che condividere i segnali di allarme e le preoccupate dichiarazioni dei sindaci e dell'Anci. È doveroso ricordare che molte amministrazioni hanno già investito nelle progettazioni e le risorse devono avere copertura. È necessario che siano onorati gli impegni assunti. Da chi amministra questo Paese ci si aspetta un segnale che guardi al futuro e ai cittadini. Non si può pensare a una crescita fatta di investimenti navigando a vista e bloccando i progetti futuri». Lo dichiara Emanuele Cani, neo segretario regionale del Partito democratico in Sardegna, in riferimento alla contestata decisione del Governo targato Movimento 5 Stelle e Lega di congelare le decine di milioni di investimenti pubblici già affidati alle città capoluogo di provincia.
Commenti
10:17
Per la scelta dell’indicato alla carica di sindaco di Sassari, il modello da applicare dovrebbe essere lo stesso che ci ha consentito eleggere Christian Solinas alla Presidenza della Regione Sardegna. Modello che preveda l’istituzione di un tavolo politico che stabilisca i confini della coalizione; la definizione di una piattaforma programmatica che individui priorità e tempistiche sulle questioni più urgenti da affrontare; la regolamentazione dei rapporti tra le varie forze che sostengono il progetto; l’individuazione dei criteri e delle caratteristiche ideali della personalità che dovrà guidare la coalizione
© 2000-2019 Mediatica sas